ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Eventi

Eventi | 14 gennaio 2022, 08:45

Bra, per la festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, la benedizione dei cavalli si farà

Appuntamento domenica 16 gennaio dopo la Messa delle 10.30 al Santuario della Madonna dei Fiori

Cavalieri del Bandito, capitanati da Giorgio Revelli

Cavalieri del Bandito, capitanati da Giorgio Revelli

La benedizione dei cavalli a Bra si farà!

Torna domenica 16 gennaio il tradizionale appuntamento in occasione della giornata dedicata al protettore degli animali, Sant’Antonio Abate (Coma, in Egitto, 251 circa - deserto della Tebaide, 17 gennaio 357), il grande asceta del deserto e padre dei monaci, la cui biografia è una ricchezza di spiritualità enorme.

L’iniziativa è promossa dalla scuderia Cavalieri del Bandito, guidata da Giorgio Revelli, che ogni anno ripropone questo atteso e partecipato momento di festa collettiva, che ci ricorda l’impegno di custodire tutta la bellezza del Creato, avendo a cuore ogni creatura di Dio e l’ambiente in cui viviamo. 

Il programma prevede alle ore 10.30 la Santa Messa presso il Santuario della Madonna dei Fiori. Poi, nel rispetto delle regole anti-Covid, tutti nell’adiacente piazzale Grande Torino (ore 11.30 circa) per la benedizione di cavalli, cavalieri, amazzoni e carrozze, un connubio tra fede, costume ed amore per gli amici a quattro zampe.

Quella di rendere omaggio per un giorno agli animali, fedeli compagni di vita dell’uomo, non è superstizione, ma ci ricorda come essi vadano difesi e non sfruttati o maltrattati e come Dio ce li abbia donati per custodirli.

Quindi, dopo le celebrazioni, tutti a cavallo e via in passeggiata attraverso i sentieri del Roero.

Per informazioni: 333/3625355 (Giorgio Revelli).

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium