ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 04 gennaio 2022, 18:06

Ubriaco sulle piste da sci, allontanato dalla Polizia

L’episodio sul comprensorio di Limone Piemonte. Protagonista un 23enne di Sanremo

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Curioso episodio quello occorso al personale della Polizia di Stato che domenica 2 gennaio era impegnato in servizi di sicurezza e soccorso in montagna sul comprensorio sciistico di Limone Piemonte.

Durante lo svolgimento dei controlli, predisposti dalla Questura per prevenire attività illecite o possibili assembramenti, gli agenti notavano un giovane che, privo di sci, stazionava all’arrivo della seggiovia Cabanaira, sita in zona 2000. Il ragazzo si presentava malfermo sulle gambe, non riusciva a deambulare e a esprimersi. Gli operatori gli si avvicinavano temendo che avesse un malore, ma così facendo finivano col constatare che il ragazzo, un 23enne di Sanremo, era in evidente stato confusionale ed emanava un forte alito alcolico.

Verificatone i palesi sintomi da stato di ebbrezza,
il giovane veniva fatto spostare dall’imbarco della seggiovia per prevenire eventuali comportamenti pericolosi per la sua incolumità e per quella degli altri sciatori.

Dopo il controllo il ragazzo cadeva in stato soporoso e veniva accompagnato a valle, nei pressi del parcheggio di zona quota 1400, dove veniva affidato agli amici che erano con lui, affinché lo accompagnassero in un presidio sanitario. Al giovane è stata contestata la violazione amministrativa ex art. 688 del Codice Penale (ubriachezza) modificato dallo art. 54 del decreto legislativo 507/1999.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium