/ Bra

Bra | 03 gennaio 2022, 08:22

Bra, il 6 gennaio, Epifania del Signore, torna l’antico rito d’investitura dei Battuti Neri

Dopo lo stop del 2021, i nuovi Rettori saranno Alessio Bossolasco, Marina Tibaldi e Paolo Tibaldi

Cerimonia di investitura dei Battuti Neri in una foto d’archivio di Luciano Cravero

Cerimonia di investitura dei Battuti Neri in una foto d’archivio di Luciano Cravero

Aria di festa a Bra. Dopo l’anno forzato di stop a causa dell’emergenza sanitaria, l’Arciconfraternita della Misericordia, detta anche dei Battuti Neri, è pronta a dare il benvenuto a tre nuovi membri, che assumeranno anche la carica di Rettori per l’anno 2022.

Tornerà, dunque, la solenne cerimonia d’investitura che tradizionalmente coincide con il giorno in cui la Chiesa celebra l’Epifania del Signore, sempre con attenzione alle norme contro il contagio.

Giovedì 6 gennaio, alle ore 17.30, nella chiesa di San Giovanni Battista Decollato don Giorgio Garrone, parroco di Sant’Andrea e Sant’Antonino, nonché assistente ecclesiastico e spirituale del sodalizio, presiederà il rito eucaristico nel corso del quale avverrà l’insediamento ufficiale. Vestiranno il tipico camice nero Alessio BossolascoMarina Tibaldi e Paolo Tibaldi. Tutti braidesi e impegnati nel volontariato sociale della città, i nuovi membri prenderanno in consegna i medaglioni ed i pastorali. Se tutto andrà bene, guideranno il corteo dell’Addolorata in calendario venerdì 8 aprile.

Un pensiero di gratitudine è doveroso per i Rettori uscenti Francesco LambertoGiuseppe Lamberto e Luciano Leone, per i confratelli entranti a cui va l’augurio di un luminoso cammino e per quanti si uniranno a questo importante momento di condivisione nella preghiera.

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium