/ Attualità

Attualità | 03 gennaio 2022, 17:16

Saliti a 34 i ricoverati a Verduno. Dopo mesi Alba conta una nuova vittima tra i suoi residenti

Sono 73 i decessi da inizio pandemia nella capitale delle Langhe, dove gli attualmente positivi hanno ampiamente superato quota 500

L'ospedale di Verduno (archivio)

L'ospedale di Verduno (archivio)

Il 2021 di Verduno si era chiuso venerdì 31 dicembre annoverando 29 persone ricoverate per Covid, quattro delle quali gravi. Il nuovo anno, ancora nel segno della quarta ondata, si è aperto oggi, lunedì 3 gennaio, coi 34 ricoverati (cinque dei quali in intensiva) che l'Asl Cn2 ha comunicato poco fa nel suo ultimo aggiornamento dall'ospedale "Ferrero".

Numeri sempre ben lontani dai 150 residenti di Langhe e Roero ricorsi alle cure ospedaliere che nel novembre e dicembre 2020 avevano contraddistinto il picco della seconda ondata, come andiamo ripetendo da tempo, ma che si confermano in costante crescita, così come non si arresta – ma anche questo è un dato ormai arcinoto – la progressione dei contagi sul territorio.

A testimoniarlo la ricognizione appena diffusa dal Comune di Alba, che sempre ad oggi conta 518 residenti "attualmente positivi", grosso modo sui livelli massimi dello scorso novembre, tre dei quali ricoverati.
Da registrare, purtroppo, anche un nuovo decesso, che porta a 73 il totale delle vittime albesi, dato che era invariato dalla scorsa primavera.

I guariti da inizio pandemia – si dice ancora dal Comune langarolo – sono 1.890. I residenti albesi vaccinati sono 24.309 con almeno una dose, 22.422 con due dosi e 10.079 con tre dosi.

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium