/ Cronaca

Cronaca | 01 gennaio 2022, 12:46

Notte critica in Valle Po per gli incendi boschivi: al lavoro tanti Aib e Vigili del fuoco [FOTO]

Due i roghi: uno a Sanfront e uno a Crissolo. L’incendio di Sanfront il più esteso e critico. Ancora ora Aib sul posto per eventuale bonifica e controllo della situazione

Notte critica in Valle Po per gli incendi boschivi: al lavoro tanti Aib e Vigili del fuoco [FOTO]


Notte movimentata, in Valle Po, a causa dell’allarme per incendi boschivi.
Squadre Aib e Vigili del fuoco hanno trascorso buona parte della notte di San Silvestro a Sanfront e Crissolo, dove sono stati segnalati due roghi in ambiente boschivo.
Il primo allarme, intorno alle 22, è scattato a Sanfront, in zona Buona Comba, dove è stato segnalato un incendio che, col passare dei minuti, stava assumendo sempre più vigoria, estendendo il fronte di fuoco.
La prima squadra Aib a partire è stata quella di Sanfront, competente per territorio, insieme ai Vigili del fuoco. Visto il potenziale evolversi della situazione, il Corpo Aib del Piemonte ha disposto l’intervento in supporto di altre squadre dal circondario.
Negli stessi istanti, però, da Crissolo, in zona “Colubrina”, veniva segnalato un secondo rogo, con ogni probabilità innescato dallo scoppio di petardi o botti, nonostante l’ordinanza del sindaco Fabrizio Re che ne faceva espresso divieto.
I Vigili del fuoco di Barge e Saluzzo, presenti in un primo momento a Sanfront, sono stati dirottati in alta Valle, mentre sul rogo di Sanfront è stata fatta convergere la squadra di Venasca, attrezzata con modulo antincendio boschivo.
In alta Valle, poi, hanno preso parte alle operazioni un gruppo di volontari della squadra Aib di Paesana, che si trovavano in paese per il tradizionale cenone di San Silvestro, supportati poi una squadra, con un mezzo fuoristrada, giunta sempre da Paesana. La situazione, grazie alla prontezza d’intervento, è stata arginata nel giro di poco.
A Sanfront, a dare manforte alla locale squadra Aib, sono giunti uomini e mezzi da Paesana, Bagnolo Piemonte, dalla Valle Bronda e da Rifreddo. I pompieri di Barge e Saluzzo, constatato che a Crissolo tutto era sotto controllo, sono poi tornati sul posto per l’approvvigionamento idrico dei mezzi Aib.
Sul fronte dell’incendio di Sanfront, le squadre hanno lavorato sino a notte inoltrata, intorno alle ore 3.
Oggi, a qualche ora di distanza da quanto successo, gli Amministratori locali ringraziano quanti si sono adoperati nella notte.

“Ieri sera poco prima della mezzanotte un incendio piuttosto esteso ha interessato una porzione di versante nei pressi della località Buona Comba di Sanfront. – ci dice il vicesindaco Francesco Lombardo - Provvidenziale l'intervento dei volontari Aib di Sanfront, supportati anche dalle squadre vicine, che prontamente si sono resi disponibili recandosi immediatamente sul fronte di fuoco, lasciando le proprie famiglie proprio poco prima dell'arrivo del nuovo anno.
Da parte dell'Amministrazione sanfrontese e dell'intera popolazione, ci tengo a ringraziare per il tempestivo e provvidenziale intervento da parte dei volontari del corpo Aib locale. Ancora una volta hanno dimostrato come nei momenti di necessità siano sempre disponibili e soprattutto evidenziano un'organizzazione impeccabile.
Dal momento della segnalazione nel giro di pochi minuti la squadra era già operativa e pronta nelle operazioni di spegnimento. A loro ed alla loro famiglie un ringraziamento particolare e un augurio di buon anno”.

Dello stesso avviso il sindaco di Crissolo, Fabrizio Re: “Grazie ai ragazzi Aib, ai volontari, ai Vigili del fuoco, ai dipendenti comunali, ad alcuni amici. Tutti hanno lavorato nella stessa direzione: noi, a differenza degli imbecilli che continuavano a tirare fuochi artificiali, abbiamo ‘festeggiato’, per modo di dire, la mezzanotte nel bosco tra fumo e fiamme”.

Proprio in questi istanti, i volontari Aib di Sanfront sono tornati sul posto dell’incendio, per una verifica con la luce del giorno e per eventuali bonifiche ulteriori. Stessa cosa sta per accadere, a Crissolo, dove salirà una squadra degli Aib di Paesana.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium