/ Attualità

Attualità | 20 dicembre 2021, 11:40

La festa degli auguri di Natale per il Lions Club Bra Host [FOTO]

Una serata nel pieno spirito lionistico quella di sabato 18 dicembre al ristorante "Il Principe"

La festa degli auguri di Natale per il Lions Club Bra Host [FOTO]

Nella pregevole cornice del ristorante Il Principe di Bra si è svolta la tradizionale festa degli auguri di Natale del Lions Club Bra Host, con la partecipazione del Leo Club.

La serata conviviale si è svolta nel pieno spirito lionistico e naturalmente nel rigoroso rispetto delle disposizioni in tema di sicurezza anti-Covid 19. A fare gli onori di casa è stato il cerimoniere Monia Rullo, che ha accolto i soci ed i graditi ospiti. Erano presenti, tra gli altri, il governatore del Distretto 108 Ia3, Pier Franco Marrandino; i past governatori Gian Costa ed Elena Saglietti; il presidente del Leo Club, Federico Pani ed il cerimoniere del Lions Club Cherasco, Elena Cavallero, che hanno condiviso con soci e simpatizzanti un evento all’insegna dell’amicizia e della generosità.

A tutti è giunto il saluto, attraverso un video messaggio, del presidente del Lions Club Bra Host, Armando Verrua, assente all’appuntamento a causa di forza maggiore.

In apertura della cerimonia sono intervenute autorità Lionistiche e civili, con il sindaco di Bra, Gianni Fogliato, che ha lodato lo spirito solidale di un Club in continua crescita, grazie alla presenza di uomini e donne che hanno voglia di mettersi al servizio della comunità con le proprie esperienze e professionalità.

L’evento è stato accompagnato dalla tombolata, di raccolta fondi che ha evocato la classica atmosfera natalizia. Un piacevole appuntamento fisso, una consolidata tradizione, alla quale i presenti hanno partecipato con entusiasmo, perché la tombola, momento di unione e di svago, è un vecchio gioco, che vanta da sempre un sacco di appassionati.

Tanta partecipazione ha fatto ancora una volta sperimentare la bellezza dello stare insieme, la gratuità del donare, la soddisfazione di contribuire al bene comune. Infatti, proprio grazie alla tombolata è entrata in gioco la solidarietà, perché il ricavato sarà devoluto ai prossimi service. Un modo per unire utile a dilettevole. 

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium