/ Sport

Sport | 08 dicembre 2021, 13:47

Volley maschile A2 - Mondovi fa visita a Motta di Livenza, il presidente Augustoni sprona i suoi: "Dobbiamo continuare a lavorare con entusiasmo e determinazione"

Trasferta complicata per la formazione monregalese

Volley maschile A2 - Mondovi fa visita a Motta di Livenza, il presidente Augustoni sprona i suoi: "Dobbiamo continuare a lavorare con entusiasmo e determinazione"

Decima giornata del girone di andata del Campionato di serie A2 Maschile Credem Banca: VBC Synergy Mondovì atteso dalla difficilissima trasferta di Caorle contro il forte e quadrato Motta di Livenza (fischio d’ inizio come di consueto alle ore 18).

In classifica generale dopo nove giornate la formazione allenata da Giuseppe Lorizio è terza con 16 punti, frutto di 6 vittorie e due sconfitte (i veneti hanno già usufruito alla sesta giornata del turno di riposo), a -5 dalla capolista BCC Castellana Grotte ed a -3 dal Bergamo secondo ed a +1 sulla coppia Cantù- S. Croce.

Coach Giuseppe Lorizio può contare sul palleggiatore Alberini, ex di Pordenone e Cantù, sull’ opposto aostano Gamba, cresciuto nelle giovanili del Cuneo, sui centrali Omar Biglino (ex di turno e fino allo scorso anno nella rosa di Perugia in Superlega), Lusetto e sull’ astigiano Morchio, sugli schiacciatori Loglisci e Cattaneo, anche loro entrambi ex di turno (Cattaneo è in prestito), mentre come libero gioca Battista.

Il presidente monregalese GianCarlo Augustoni sprona la squadra e l’ ambiente: “Dobbiamo continuare a lavorare con entusiasmo e determinazione, perché siamo una squadra giovane, totalmente rinnovata rispetto a quella della scorsa stagione e soprattutto con margini di miglioramento davvero notevoli. Nell’ ultima partita contro Cantù, attuale quarta forza del torneo, abbiamo giocato su buoni livelli, soprattutto nel primo e nel terzo set, dimostrando nuovamente di poter lottare contro qualsiasi avversaria. Dobbiamo riuscire ad essere più lucidi e concreti nei contrattacchi e nei momenti chiave dei set, in cui troppo spesso è emersa la nostra poca esperienza. Personalmente sono fiducioso, soprattutto se riusciremo a far scattare quella scintilla ed a fare quel passo in avanti che ancora ci manca. In tutti gli incontri dobbiamo cercare di fare punti per muovere la classifica e restare attaccati al treno salvezza.”   

Contro Motta sarà molto importante riuscire ad essere costanti al servizio onde poter tenere sotto continua pressione la ricezione avversaria, efficaci sia a muro che in attacco sulle rigiocate e soprattutto riuscire ad evitare quei cali di tensione e quegli errori gratuiti, che pesano come macigni nell’ economia dei singoli parziali.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium