/ Sport

Sport | 08 dicembre 2021, 10:46

Accademia Scherma Alba: tre podi tra Ciserano e Parma

Atleti della società albese in gara nella prima prova del Campionato Italiano Master FIS e nella seconda tappa del Campionato Nazionale Scherma Storica CSEN

Accademia Scherma Alba: tre podi tra Ciserano e Parma

Il weekend da poco terminato ha visto gli atleti dell’Accademia Scherma Alba impegnati su due fronti: a Ciserano (BG) per la Prima Prova del Campionato Italiano Master FIS (Federazione Italiana Scherma) e a Parma per la seconda tappa del Campionato Nazionale Scherma Storica CSEN.

Alla Prima Prova del Campionato Italiano Master FIS che ha coinvolto 468 atleti, sono scesi in pedana Daniela Valorzi (Spada Femminile Cat. 1), Umberta Riboldi (Sciabola e Fioretto Femminile Cat. 2) e Alessandro Tosoni (Spada e Sciabola Maschile Cat. 0) e tutti e tre hanno dimostrato di poter dire la loro dandoci la conferma che il lavoro in palestra paga sempre. L'Accademia Scherma Alba porta a casa due medaglie di Bronzo grazie alle prestazioni di Umberta Riboldi in Sciabola e Fioretto, due 11° posto di Daniela Valorzi in Spada e di Alessandro Tosoni in Sciabola (primo Piemontese) e un 52° posto di Alessandro in Spada.

A Parma, invece, insieme ad altri 90 atleti, scendono in pedana Elena Ferrero (Spada Due Mani Femminile), Giuseppe Bongioanni, Matteo Burzio (Spada Due Mani Open) e Beniamino Giordanetto (Sciabola da Terreno Open). Elena, al ritorno in gara dopo tre anni di stop, reagisce a dovere, riscattando la prova nel girone e strappando al minuto supplementare l’ingresso alla fase finale. Poi arriva la medaglia di Bronzo e il podio anche per lei. I ragazzi faticano nei gironi a causa della poca esperienza torneistica, ma portano a casa un bel bagaglio da far fruttare (Bongioanni 18°, Burzio 22° Spada Due Mani Open – Giordanetto 19° Sciabola da Terreno Open).

Soddisfatti i Tecnici che concordano sull’aver “…portato a casa 3 bronzi e tanti spunti tecnici e tattici su cui lavorare che ci danno una spinta in più per migliorarci: torniamo in palestra ancora più carichi con l’obiettivo di migliorare il risultato nelle prossime tappe e aggiungere medaglie e atleti in pedana.”.

 

I campionati ora si fermano fino a Gennaio e il lavoro in palestra aumenterà in preparazione delle gare sia per gli atleti già formati che per i più piccoli che si stanno approcciando alla Scherma da meno tempo.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium