ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Agricoltura

Agricoltura | 07 dicembre 2021, 10:15

Qualità e trasparenza: l’eccellenza di Piemonte Latte

Tra attenzione al benessere animale e rigidi protocolli di produzione, l’evoluzione della cooperativa sinonimo di eccellenza nella produzione di latte in Piemonte

Qualità e trasparenza: l’eccellenza di Piemonte Latte

Tra gli alimenti fondanti della nostra tradizione gastronomica, il latte ricopre senza dubbio un ruolo centrale. Ricco di nutrienti importanti per il nostro organismo, è fondamentale saper riconoscere e scegliere un prodotto di qualità e il più possibile locale e in Piemonte il buon latte ha un nome e una lunga storia: Piemonte Latte, la cooperativa nata nel 1982 per dare vita a una realtà che potesse supportare gli allevatori locali nella raccolta e vendita del latte.

Una missione centrale ancora oggi nel lavoro della cooperativa perché, come sottolinea Roberto Morello, Presidente di Piemonte Latte, “Essere cooperativa oggi vuol dire vivere insieme i valori della buona tradizione agricola, ossia la capacità di lavorare insieme ma anche di mantenersi sempre al passo con i tempi. Unire le forze permette di ottenere risultati difficilmente raggiungibili dal singolo e ne è esempio la nostra cooperativa, nata quasi 40 anni fa per mettere insieme il latte dei soci produttori e riuscire a commercializzarlo al meglio.”

Da allora, la cooperativa ha vissuto una crescita significativa, dimostrando di sapersi adattare ai cambiamenti e ponendo sempre al centro della propria produzione la qualità del suo latte e il rispetto dei suoi soci. Oggi infatti, grazie a questo impegno costante, Piemonte Latte rappresenta una delle principali realtà per la raccolta del latte nella regione, con circa 280 produttori di latte sparsi su tutto il territorio piemontese, per lo più piccole aziende che ogni giorno lavorano per portare sulle nostre tavole un prodotto di eccellenza, ottenuto nel pieno rispetto del benessere animale. La cooperativa, infatti, crede fortemente che un comportamento etico e rispettoso nei confronti degli animali sia necessario per garantire loro un percorso di vita migliore ma anche per poter ottenere un alto livello di sicurezza del prodotto. A queste attenzioni si aggiunge l’impegno per ottimizzare l’uso dei farmaci nelle stalle, finalizzato a offrire un latte sano e garantito al consumatore.

Decisioni che hanno permesso a Piemonte Latte di portare sulle nostre tavole un prodotto di qualità certificata, utilizzato addirittura per la produzione di rinomati formaggi piemontesi. Dal 1985, in nome della trasparenza che ha sempre guidato la sua produzione, Piemonte Latte ha infatti aderito alle prove in bianco per la creazione del sistema Latte Qualità Piemonte. Da allora il suo prodotto è soggetto a rigidi controlli mensili per verificarne tutti i parametri e assicurare al consumatore un latte buono e salutare.

Una storia, dunque, segnata dalla tradizione e dal forte spirito di cooperazione, che ha portato la cooperativa Piemonte Latte a prendere parte all’iniziativa “Alle origini della tavola” che, nell’ambito del più ampio progetto Piacere Piemonte realizzato e promosso da Confcooperative Fedagripesca Piemonte e GestCooper, con il sostegno della Regione Piemonte nell’ambito del PSR 2014-2020, vuole far conoscere al grande pubblico la cooperazione agroalimentare piemontese, presentando le realtà agricole che nel nostro territorio promuovono il concetto di filiera corta e controllata, con l’obiettivo di offrire ai consumatori prodotti salutari e di alta qualità.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium