/ Cronaca

Cronaca | 06 dicembre 2021, 13:15

Alba, oltre mille a ballare in discoteca. Ma il locale ne poteva accogliere 450

Venti i Carabinieri impegnati nella verifica effettuata in una nota sala da ballo cittadina. Elevate sanzioni per oltre 2mila euro. Il Comune dispone la chiusura del locale per cinque giorni

Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Il rispetto delle restrizioni anti Covid avrebbe permesso di accogliere nel locale non più di 450 avventori, la metà di quanti autorizzati normalmente. I Carabinieri ve ne hanno invece contati oltre mille (1.094, per l’esattezza), quasi due volte e mezzo il massimo consentito.

E’ quanto emerso da un controllo che il Comando dei Carabinieri di Alba ha effettuato nell’ultimo fine settimana di novembre in un noto locale da ballo della periferia cittadina.

La verifica ha impegnato venti effettivi della Compagnia langarola, oltre ai colleghi del Nucleo provinciale Ispettorato del Lavoro dell’Arma.

All’interno del locale i militari hanno verificato irregolarità riguardanti anche l’utilizzo della mascherina pure da parte del personale, oltre alla presenza di diversi minori di 16 anni, che secondo la legge sarebbero potuti accedere alla sala solamente accompagnati da un adulto, mentre il regolamento comunale in materia lo esclude totalmente.

I Carabinieri hanno quindi provveduto a identificare una buona parte dei presenti, oltreché a consegnare ai familiari i minori, elevando a gestore e presenti sanzioni per un totale di oltre 2mila euro.

Per i primi è anche scattato il deferimento all’autorità giudiziaria, insieme alla segnalazione di rito a Prefettura e Comune. Quest’ultimo ha disposto la misura ulteriore della chiusura del locale per cinque giorni a decorrere da domani, martedì 7 dicembre.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium