/ Eventi

Eventi | 23 novembre 2021, 18:30

Grandi chef alla corte della salsiccia: BRA’S torna dopo lo stop del 2020 [FOTO E VIDEO]

Presentato a Torino il "Festival del buon gusto" in calendario nella città della Zizzola dal 9 al 12 dicembre. Protagoniste le eccellenze locali insieme agli stellati Massimo Camia, Flavio Costa, Walter Ferretto e Gennaro Esposito

Alcuni momenti della conferenza di presentazione di BRA'S, tenuta questa mattina nella sede torinese della Regione Piemonte

Alcuni momenti della conferenza di presentazione di BRA'S, tenuta questa mattina nella sede torinese della Regione Piemonte

Martedì 23 novembre è avvenuta, nella sede della Regione in piazza Castello a Torino, la presentazione dell’edizione 2021 di "BRA’S – Il festival del Buon Gusto: la Salsiccia di Bra, formaggio, pane e riso", che si terrà dal 9 al 12 dicembre presso il Movicentro.

A offrire un’anticipazione di quella che sarà l’edizione 2021 della manifestazione, che si era fermata lo scorso anno a causa della pandemia, il sindaco Gianni Fogliato: "È per me una grande emozione presentare oggi la nuova edizione, dopo lo stop dell’anno scorso. Questa è stata possibile grazie al grande lavoro di programmazione svolto da tutte le realtà coinvolte, che ci hanno creduto e hanno puntato al medesimo obbiettivo: l’Ascom, il Consorzio macellai e panificatori, Confartigianato, Coldiretti e Slow Food. Ci tengo a sottolineare come questo evento, così come Cheese, sia stato possibile grazie alle vaccinazioni e a ringraziare Massimo Camia per aver formato la squadra di chef nostri ospiti. Sarà un’occasione per mettere in risalto tante eccellenze che rappresentano il nostro territorio: a fare da traino c’è la salsiccia, ma dietro troveremo il pane, il riso e il formaggio. Speriamo inoltre che possa essere un traino anche per il turismo. In questo senso, la nostra città si mette in gioco: la location scelta è il Movicentro, vicino alla stazione, che rappresenta la volontà di accogliere e allo stesso tempo di esportare la 'braidesità' fuori dalle nostre mura. L’obbiettivo è attrarre visitatori e farli muovere nelle vie di Bra, in un periodo, quello pre-festivo, molto particolare, tra luci natalizie e una grande offerta commerciale".

É poi intervenuta Valeria Poggio, assessore alla Cultura, Turismo e Commercio del Piemonte. "La nostra Regione vuole motivare e infondere energia nuova, promuovendo le sue eccellenze, tra cui quelle enogastronomiche, strumento di sviluppo economico, turistico, ma anche di conoscenza del territorio. La nostra identità e i nostri valori passano anche attraverso i piatti".

Il presidente dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero nonché dell’Ascom braidese, Luigi Barbero
, ha aggiunto: "Da oltre 200 anni la salsiccia di Bra rappresenta la tradizione gastronomica locale: un prodotto unico e popolare in tutt’Italia, presente sia sulle tavole domestiche, sia nei ristoranti stellati, che merita un evento di alto livello. Questo cibo vuole diventare centrale nella proposta enogastronomica della nostra Regione, che ha saputo trasformare i propri prodotti in un’attrattiva turistica di altissimo livello".

Lo chef stellato Massimo Camia ha poi presentato nel dettaglio il programma della manifestazione. Per quest’edizione, sono stati coinvolti gli chef locali Flavio Costa ("21.9" di Piobesi d’Alba), Walter Ferretto ("Il Cascinale Nuovo" di Isola d’Asti) e la new entry Gennaro Esposito ("La Torre del Saracino, Vico Equense-Napoli), guest star della prima serata.

GUARDA IL VIDEO

 

 

Giovedì 9 dicembre si inaugura con la "Opening Dinner", il Gran Galà della Salsiccia, una cena stellata a 8 mani presso l’Albergo dell’Agenzia a Pollenzo. Venerdì 10 invece al Movicentro è previsto "Il bistrot di BRA’s", una serata a tema con una selezione di piatti preparati con le materie prime protagoniste dell’evento. Si entra poi nel vivo sabato 11 e domenica 12 con il Festival a ingresso libero: per tutto il weekend, Camia, Ferretto e Costa, accompagnati dalle loro brigate, cucineranno dal vivo, nella gigante cucina a vista allestita al Movicentro, sei piatti ideati per l’evento.

Grande protagonista sarà ovviamente la Salsiccia, abbinata ad altre tipicità locali: il riso, le verdure degli orti, il pane e il formaggio Bra Dop. Piatti d’autore alla portata di tutti, che potranno essere gustati al prezzo di 12 euro. Info su www.turismoinbra.it e su www.bracittaslow.it.

Luca Sottimano

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium