/ Attualità

Attualità | 15 novembre 2021, 12:18

"La sua è stata una vita di battaglie per i vigili del fuoco": il CONAPO di Cuneo in lutto per la morte di Antonio Brizzi

Le parole di Christian Molfetta, segretario provinciale del sindacato fondato proprio da Brizzi nel 1994. Negli anni è cresciuto così tanto da diventare il secondo più rappresentativo del Corpo nazionale

Brizzi a Cuneo, con i rappresentanti provinciali del Conapo

Brizzi a Cuneo, con i rappresentanti provinciali del Conapo

Un guerriero, un vigile del fuoco sempre in prima linea per le battaglie a tutela e difesa del Corpo.

Se ne è andato ieri, a 62 anni, Antonio Brizzi, segretario nazionale del CONAPO, sindacato autonomo fondato nel 1994 e diventato, anno dopo anno, il secondo più rappresentativo del Corpo a livello nazionale.

Lo ricorda con grande stima Christian Molfetta, segretario provinciale del Conapo di Cuneo. "Era un condottiero, una persona che ha fatto tantissimo per il Corpo, per tutti i vigili del fuoco e non solo per i suoi iscritti. Tra le sue conquiste lo storico traguardo dell'equiparazione delle retribuzioni dei vigili del fuoco con quelle delle forze di polizia. Tutti noi gli dobbiamo moltissimo. Continueremo a batterci anche per onorare ciò che ha fatto per noi". 

Barbara Simonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium