/ Attualità

Attualità | 11 novembre 2021, 16:02

Giovanni Di Perri alla Fondazione Ferrero di Alba: "Contro la quarta ondata la terza dose di vaccino è l'unica opzione"

L'infettivologo protagonista della Healthy Ageing Week 2021 organizzata ad Alba: "Purtroppo il vaccino contro il Covid non ha l'effetto di quello contro il morbillo o dell'antipolio, che danno una protezione al 100%. Questo è un vaccino nel quale dobbiamo valutare la scala dei grigi"

Giovanni Di Perri

Giovanni Di Perri

"Con la terza dose di vaccino anti-Covid saremo protetti 10 volte di più, 20 volte di più contro l'infezione grave": parole di Giovanni Di Perri, direttore della scuola di specializzazione in Malattie Infettive dell'Università di Torino, protagonista della Healthy Ageing Week 2021 organizzata dalla Fondazione Ferrero di Alba.

"Un grande incremento di protezione ne sono impressionato. Ciò che speriamo è che questo permetta di far durare più a lungo anche la protezione stessa. Questo potrebbe infatti essere il modo di traghettare, in primis le persone vulnerabili ma poi forse tutti quanti, nella fase di convivenza stabile con il virus che invariabilmente avremo. Perché questo virus non se ne va: è forse il virus più trasmissibile che c'è" ha sottolineato l'infettivologo.

"Se riusciremo ad avere un effetto pari a un sesto rispetto rispetto all'anno scorso sarà un bersaglio ottimamente raggiunto. Purtroppo il vaccino contro il Covid non ha l'effetto di quello contro il morbillo o dell'antipolio, che danno una protezione al 100%. Questo è un vaccino nel quale dobbiamo valutare la scala dei grigi, i benefici relativi, il fatto che ci si infetta ma non ci si ammala".

"Stiamo andando verso l'inverno e vedremo inevitabilmente degli aumenti dei casi però stiamo dando la terza dose e credo che fra qualche settimana vaccineremo anche i bimbi fra i 5 e i 12 anni, che in questa fase rappresentano circa un terzo dei casi nuovi, e sarà un ulteriore tassello di questo schema protettivo - conclude Di Perri - . Non c'è una opzione B, ma credo che l'Italia dal punto di vista complessivo stia facendo molto bene".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium