ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Attualità

Attualità | 10 novembre 2021, 11:13

Barolo intitola piazza Castello a Walter Mazzocchi

Scomparso nel 2019, è stato sindaco e amministratore dal 1970 al 2014. Tra i suoi traguardi si ricorda il suo impegno per l'Enoteca Regionale e il Museo del Vino.

Primo piano del castello di Barolo, meta di molti turisti del vino, e non solo. (Foto Wikimedia.org)

Primo piano del castello di Barolo, meta di molti turisti del vino, e non solo. (Foto Wikimedia.org)

Una piazza in ricordo di una persona che per il paese di Barolo ha fatto e dato tanto. Il 20 novembre piazza Castello diventerà piazza Walter Mazzocchi, sindaco e amministratore dal 1970 al 2014, scomparso nel 2019.

Un’iniziativa lodevole che scrive un’altra bella pagina del libro di questo Comune cresciuto anche grazie a questo uomo che negli anni Settanta creò la Pro Loco e che, da quegli anni, si impegnò molto per portare in alto il nome di Barolo.

Tra i suoi impegni: il restauro del castello, l’apertura del primo ufficio turistico nella zona del Barolo, la sede dell’Enoteca Regionale e della scuola alberghiera portata a Barolo, il Museo del Vino, la presidenza dell’Unione dei Comuni e dell’Apro.

Livio Oggero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium