ELEZIONI POLITICHE 25 SETTEMBRE 2022
 / Cronaca

Cronaca | 05 novembre 2021, 11:04

Dodici afghani con un minorenne fermati a Robilante. Erano saliti su un camion di nascosto a Genova

Erano saliti sul cassone del mezzo pesante durante una sosta effettuata dal conducente nei pressi del capoluogo ligure. E' il quarto episodio registrato in provincia dallo scorso settembre

Dodici afghani con un minorenne fermati a Robilante. Erano saliti su un camion di nascosto a Genova

Un lungo tragitto da Genova a Robilante stipati nel cassone di un mezzo pesante. Un viaggio fermato da un controllo dei carabinieri nei pressi del cementificio Buzzi nel comune dell’Unione Alpi Marittime.

Il fatto è accaduto nella giornata di ieri, giovedì 4 novembre, intorno a mezzogiorno. All’alt dei militari sono stati individuate 12 persone, tutti uomini, di età compresa tra i 16 e i 25 anni, di nazionalità afghana, i quali erano saliti sull’autoarticolato durante una sosta lungo la direttrice che da Genova porta in Francia, dove è verosimile che il gruppo fosse diretto.

Dopo le formalità legate alle operazioni di identificazione, i profughi, che erano tutti in buono stato di salute, hanno richiesto l’avvio delle procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato politico e sono stati rimessi in libertà.
 
Quanto accaduto ieri a Robilante è l’ultimo di quattro analoghi episodi che si sono verificati in provincia di Cuneo nelle ultime settimane, quando nei territori di Bra (Santa Vittoria d’Alba), Mondovì e Borgo San Dalmazzo erano stati rintracciati diversi stranieri che cercavano di raggiungere il confine francese nascosti dentro autoarticolati all’insaputa dei rispettivi conducenti.

In tutti i casi i Carabinieri hanno effettuato gli approfondimenti per accertare e contrastare eventuali situazioni di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Proprio lo scorso 1° ottobre i militari dell’Aarma della Compagnia di Borgo San Dalmazzo hanno arrestato tre individui, due di nazionalità rumena e un pakistano, in quanto indiziati di favorire l’immigrazione clandestina di nove cittadini di nazionalità indiana e pachistana.

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium