/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2021, 16:37

Parola d’ordine ottimismo per il turismo della Granda al Ttg di Rimini [FOTO E VIDEO]

Il ritorno dei visitatori da Europa e Usa e la conferenza mondiale sull’enoturismo di Alba alimentano le aspettative di un settore che guarda a un 2022 di ripresa. Le parole di Beppe Carlevaris, Mauro Carbone e Piermario Giordano

Parola d’ordine ottimismo per il turismo della Granda al Ttg di Rimini [FOTO E VIDEO]

Fiducia e ottimismo. Sono queste le sensazioni che si respirano tra gli stand del 58° Ttg di Rimini, appuntamento che sta vedendo una grande partecipazione da parte degli enti e degli operatori della Granda, in prima fila nei tanti eventi organizzati lungo i tre giorni della manifestazione in corso fino a domani, venerdì 15 ottobre, nel quartiere fieristico riminese.  

Da poche settimane designato alla guida di VisitPiemonte, l’albergatore di Limone Piemonte, presidente Conitours e consigliere dell’Atl del Cuneese Giuseppe Carleveris non nasconde il proprio entusiasmo per un Piemonte che, dopo i difficili mesi dei lockdown, sta vivendo una forte ripresa del comparto, avanzando un richiamo alla necessità che la nostra regione faccia sistema per intercettare la ripresa e giocare sempre più un ruolo da protagonista nel settore.
"Finalmente – spiega – si respira l’aria cui che eravamo abituati fino al 2019. Negli stand c’è molto ottimismo, si guarda al futuro. Sia da parte degli operatori che dagli espositori la parola fiducia è quella che aleggia nell’aria. Allo stand piemontese l’affluenza è stata ottima. VisitPiemonte e la nostra regione ormai hanno svoltato. Ora guardiamo al futuro, insieme a tutti gli attori del territorio, perché solo insieme possiamo veicolare il brand 'Piemonte' nel mondo. Abbiamo una peculiarità, servizi, professionalità, dobbiamo sfondare questa porta che finora era socchiusa. Sono certo e convinto – conclude – che porteremo il Piemonte ai vertici. Ieri il Piemonte è stato premiato nella classifica della reputazione come regione, prima in tutta Italia, e anche nel food. Questo ci darà nuovi e ulteriori spazi per incrementare i già buonissimi risultati di presenze e arrivi degli ultimi mesi".  

Identiche impressioni da parte di Mauro Carbone, direttore dell’Atl Langhe Monferrato Roero: "Come territorio stiamo vivendo una stagione felice e un autunno con molti turisti che iniziano a fare ritorno un po’ da tutta Europa e anche dagli Stati Uniti. Intanto guardiamo al futuro, verso il 2022. Stiamo lavorando per costruire un prossimo anno davvero importante anche perché sarà l’anno della conferenza mondiale dell’enoturismo, che arriva per la prima volta in Italia, ad Alba. In Langhe, Monferrato e Roero giungeranno da tutto il mondo e dovremo essere pronti a dimostrare la competitività della nostra offerta dal punto di vista enologico, ma ancora di più sotto il profilo della nostra capacità di accoglienza dal mondo del vino, del gusto e della tipicità".



Tra i momenti da ricordare quello richiamato da Piermario Giordano, presidente Aree Protette Alpi Marittime: "Siamo venuti a Rimini a ritirare un premio per noi molto importante. A livello nazionale Legambiente ci ha infatti riconosciuto come un ente particolarmente sensibile per i sentieri di montagna, in particolare per quelli a misura di disabile. Nel periodo post Covid e post alluvione ci siamo prodigati per mettere in ordine la nostra sentieristica e abbiamo costruito percorsi a misura per queste persone, che come noi devono avere la possibilità di raggiungere i percorsi di montagna come ad esempio il celebre Valasco. Ora Legambiente ci ha voluto conferire questo importante premio, che voglio condividere con tutti i 56 nostri dipendenti, che con tanto impegno hanno lavorato insieme al consiglio di amministrazione". 

Ezio Massucco

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium