/ Attualità

Attualità | 13 ottobre 2021, 11:56

Il cav. Amilcare Merlo ricorda la sorella Natalina: "Ci siamo lasciati sereni, contenti di quello che abbiamo costruito insieme"

Da oggi pomeriggio l'azienda sarà chiusa per commemorare la cofondatrice della realtà di San Defendente di Cervasca, morta all'età di 91 anni. La camera ardente sarà allestita al Centro Formazione della Merlo. I funerali domani presso la chiesa di San Giovanni Bosco di Cuneo

Il cav. Amilcare Merlo ricorda la sorella Natalina: "Ci siamo lasciati sereni, contenti di quello che abbiamo costruito insieme"

“Uno dei momenti più tranquilli degli ultimi mesi. Ci siamo lasciati magnificamente, così come magnifica è stata la vita che abbiamo condiviso insieme.”

Così Amilcare Merlo, presidente della Merlo Spa di San Defendente di Cervasca, commenta a mente fredda la dipartita della sorella Natalina, morta a 91 anni nella sua abitazione di Cuneo. Donna che ha contribuito con il fratello a rendere grande l’impresa, oggi conosciuta in tutto il mondo e che conta 1.470 dipendenti.

“Natalina non ha lasciato in noi spavento o sofferenza – continua nel suo ricordo il cavaliere Merlo – L’esperienza che abbiamo maturato insieme l’abbiamo costruita giorno per giorno. Anche quando è mancata ci siamo lasciati contenti di quello che abbiamo fatto. Quella vissuta insieme è stata un’avventura bellissima che auguro anche al peggiore dei nemici, così come al migliore degli amici.”

Un tenero ricordo quello che il fondatore dell’azienda, leader mondiale nella produzione di sollevatori telescopici, riserva alla sorella. Un successo aziendale che hanno vissuto a braccetto per oltre 70 anni. Da quando avevano cominciato poco più che bambini ad operare nella forgia del padre in via Amedeo Rossi a Cuneo negli anni del conflitto mondiale.

Per poi insieme nel 1964 fondare la “A. Merlo e C. Snc” con i primi capannoni a San Defendente di Cervasca, luogo dove ancora oggi si sviluppano i prodotti che hanno reso il marchio celebre ben oltre i confini della Granda.

Nella giornata di ieri, martedì 12 ottobre, al suono della sirena, l’azienda si è fermata per un momento di raccoglimento fuori dall’azienda, per ricordare Natalina, tassello fondamentale nel successo della realtà cervaschese.

Oggi la camera ardente verrà allestita alle ore 16 al centro Formazione e Ricerca Merlo Srl in via Maestri Del Lavoro di Cervasca. Qui questa sera alle 19 si terrà il rosario. Dal primo pomeriggio di oggi e fino a domani, giorno in cui si terranno i funerali, l’azienda chiuderà per commemorare la cofondatrice dell’azienda.

Domani alle 14 la salma sarà trasportata dal centro di formazione alla Chiesa di San Giovanni Bosco di Cuneo dove si terranno i funerali alle 14,30 per poi proseguire al cimitero di San Rocco Castagnaretta dove è presente la tomba di famiglia.

Daniele Caponnetto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium