/ Attualità

Attualità | 12 ottobre 2021, 17:57

Illuminazione pubblica: a Bra 650 nuovi corpi luce ad alta efficienza energetica

L’intervento sarà cofinanziato da un contributo regionale di 396 mila euro

Immagine di repertorio - Ph Tino Gerbaldo

Immagine di repertorio - Ph Tino Gerbaldo

396mila euro al Comune di Bra per la riduzione dei consumi energetici e l’adozione di soluzioni tecnologiche sulle reti di illuminazione pubblica. Il contributo, ottenuto nell’ambito del “POR-FESR 2014-2020” della Regione Piemonte, permetterà di cofinanziare un corposo intervento di efficientamento su oltre 650 corpi luce in città.

Tra i lavori in programma, la sostituzione delle attuali armature stradali con nuove di tipologia a LED, interventi di sicurezza e sostituzione delle linee, il rifacimento o adeguamento di quadri elettrici datati e l’installazione di un sistema di telecontrollo.

Le aree di intervento previste per l’efficientamento energetico degli impianti pubblici, nell’ottica della prosecuzione di una sempre maggiore copertura di tecnologie illuminanti eco-compatibili in città, riguardano punti luce dislocati in corso Monviso, via Artigianato, via Rolfo, via Piumati, viale Maestri del lavoro, strada Borgo San Martino, viale Costituzione, strada Falchetto, viale Madonna dei Fiori, via Maffei, via Senatore Sartori, viale Industria, via Don Orione e strada Montepulciano.

L’intervento di efficientamento, dall’importo totale di oltre 500 mila euro e cofinanziamento dell’Amministrazione comunale, permetterà un risparmio annuo di circa 70mila euro.

Il progetto si colloca nell’ambito di un progressivo e avviato percorso per l’incremento dell’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica braidese che, oltre a generare significativi risparmi annuali e garantire un’alta funzionalità, comporta anche una riduzione delle emissioni di gas effetto serra, contribuendo a ridurre l'inquinamento luminoso.

L’efficientamento energetico è una delle priorità della nostra Amministrazione: siamo particolarmente soddisfatti dell’importante contributo ottenuto, che ci permetterà di realizzare un corposo intervento che ci restituirà una città più bella, più sicura e ancora più sostenibile, con un risparmio sia in termini economici che ambientali – commentano il sindaco Gianni Fogliato e l’assessore ai Lavori Pubblici Luciano Messa -. Ringraziamo per l’importante risultato ottenuto gli uffici comunali che hanno curato il bando di candidatura e il progetto”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium