/ Attualità

Attualità | 12 ottobre 2021, 18:23

Addio a Natalina Merlo, cofondatrice del gruppo industriale di Cervasca

Figlia di Giuseppe e sorella di Amilcare, si è spenta a 91 anni. Nel 2015 ricevette insieme al fratello la cittadinanza onoraria di Cuneo

Natalina Merlo col fratello Amilcare

Natalina Merlo col fratello Amilcare

Le comunità di Cuneo e di Cervasca piangono la scomparsa di Natalina Merlo, della celebre famiglia fondatrice del colosso industriale omonimo. La donna si è spenta oggi (12 ottobre). Aveva 91 anni, essendo nata il 29 dicembre del 1929.

Protagonista come il fratello Amilcare dello sviluppo dell'azienda - di cui sono stati fondatori nel 1964, con la costruzione della sede a San Defendente di Cervasca - , ha contribuito a rendere la Merlo l'attività odierna, con una superficie di oltre 300 mila metri quadri, 1.400 dipendenti, sei filiali nel mondo e un fatturato milionario.

La Merlo Spa è stata la prima azienda in Europa a fabbricare industrialmente sollevatori telescopici, ed è ancora oggi leader del settore.

Braccio destro del fratello nella conduzione dell'attività, Natalina è unanimamente riconosciuta come esempio lampante - e in tempi tutt'altro che sospetti - di "imprenditrice in rosa".

Nel gennaio 2015 i due fratelli avevano ricevuto la cittadinanza onoraria della città capoluogo, con una cerimonia di ufficializzazione tenutasi durante il consiglio comunale.

Ancora da stabilire la data del rito esequiale.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium