/ Eventi

Eventi | 04 ottobre 2021, 18:25

Incontro con Sergio Pecorelli presso la Fondazione Ferrero

"I primi 1.000 giorni di vita per un futuro in salute" è il titolo della conferenza che si terrà martedì 12 ottobre. Si affronterà il tema della prevenzione di malattie croniche e le basi di un buon invecchiamento

Fondazione Ferrero

Fondazione Ferrero

"I primi 1.000 giorni di vita per un futuro in salute" è il titolo della conferenza che il professor Sergio Pecorelli terrà alla Fondazione Ferrero martedì 12 ottobre alle ore 18, presentata dal dottor Ettore Bologna.

L’appuntamento sarà l’occasione per lanciare la "Healthy Ageing Week 2021", in programma alla Fondazione Ferrero dall’8 al 13 novembre prossimi. Un'intera settimana di eventi dedicati all’"Healthy ageing", che ospiterà la quinta edizione del convegno scientifico internazionale "Invecchiamento di successo 2021: forza e vulnerabilità dell’anziano", organizzato dalla Fondazione in collaborazione con l’Accademia di Medicina di Torino, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e il Karolinska Institutet di Stoccolma.

Le basi di un buon invecchiamento in salute si costruiscono nei primi 1.000 giorni di vita di un bambino.
La prevenzione dalle malattie croniche inizia con le abitudini dei genitori, infatti, dai primi 1.000 giorni di vita, calcolati a partire dal periodo di gravidanza della madre fino ad arrivare ai due anni di età, si può favorire un corretto sviluppo psico-fisico della persona.

Il progetto 1.000 giorni, curato dal professor Pecorelli e dalla "Giovanni Lorenzini Medical Foundation", si basa sull’importanza di questa primissima fase di vita di un bambino per prevenire, ad esempio, sovrappeso, obesità e altre patologie gravi che possono facilitare l’insorgenza di malattie croniche anche molto invalidanti.

L’obiettivo del progetto 1.000 giorni è lo sviluppo di un modello di cura olistico ed integrato che possa contribuire a prevenire le malattie, preservando il benessere globale degli individui nelle diverse fasi della vita.
 
Sergio Pecorelli è Professore Emerito di Ostetricia e Ginecologia dell’Università di Brescia, di cui è stato Rettore dal 2010 al 2016. È Adjunct Professor presso la "Scuola Medica dell’Università di Yale, USA". È stato Presidente dell’"Agenzia Italiana del Farmaco" (AIFA) dal 2009 al 2015 e Rappresentante del Governo Italiano a Bruxelles per i programmi innovativi per l’invecchiamento attivo e in salute. È Presidente della "Giovanni Lorenzini Medical Foundation", per la divulgazione della scienza biomedica, con sede a New York, USA. È membro del Comitato Scientifico della "Federazione Medico Sportiva Italiana" affiliata al CONI.

La sua attività scientifica e clinica è primariamente rivolta alla prevenzione, diagnosi e cura dei tumori femminili e alla prevenzione delle malattie non trasmissibili fin dai primi 1.000 giorni di vita.

È stato insignito della medaglia d’oro al merito della Sanità Pubblica dal Presidente della Repubblica Italiana, dell’Ordine del 5 Maggio dal Presidente della Repubblica di Argentina per meriti in oncologia e della "August and Marie Krogh Medal" dal Re di Danimarca per meriti sanitari. Ha ricevuto nel 2019 il premio internazionale alla carriera per l’avanzamento delle conoscenze sui tumori della donna.
 
I posti in Auditorium sono limitati dalla normativa sanitaria sugli eventi nei luoghi chiusi.

L’accesso è consentito ai possessori di Green Pass in corso di validità.

Prenotazione obbligatoria su www.fondazioneferrero.it.

La conferenza sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Ferrero e sul canale di streaming del sito www.fondazioneferrero.it.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium