/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2021, 15:18

Umberto Giraudo nominato “Ambasciatore di Gusta Cherasco”

La cerimonia di conferimento venerdì 24 settembre 2021 alle ore 15.30

Umberto Giraudo nominato “Ambasciatore di Gusta Cherasco”

Venerdì 24 settembre 2021, a Cherasco nella Sala del Consiglio di Palazzo comunale, alle ore 15.30, verrà conferito il titolo di “Ambasciatore di Gusta Cherasco” a Umberto Giraudo.

 

Umberto Giraudo è una delle figure più rappresentative a livello internazionale del mondo dell’accoglienza, nella ristorazione e nell’hôtellerie, riconosciuto Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana per aver contribuito a migliorare l’offerta turistica alberghiera della Capitale. Il suo impegno costante per la cultura dell’ospitalità nel 2012 gli fa ottenere tra i diversi riconoscimenti il Grand Prix de l’Art de la Salle, conferitogli dall’Académie Internationale de la Gastronomie e lo designa "Miglior Maître del mondo". Egli ha riacceso i riflettori sull’importanza del servizio, nobilitando la figura del cameriere, per anni rimasta all’ombra dei cuochi, e questa motivazione lo porta ad essere annoverato nella stretta rosa dei 13 Maestri designati nell’edizione 2020 per il riconoscimento di MAM - Maestro d’Arte e Mestiere, nella sezione ENOGASTRONOMIA SALA , promossa da ALMA e Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte.

 

«L'amministrazione comunale e l’associazione Gusta Cherasco, nella persona del suo presidente Elvira Daziano,– dice Umberto Ferrondi assessore al turismo enogastronomico - intende conferire il titolo di “Ambasciatore di Gusta Cherasco” ad una personalità di alto profilo che si sia distinta nella sua carriera  nell'ambito della valorizzazione, promozione dell'enogastronomia, ospitalità e ristorazione. Terzo ambasciatore, dopo il dott. Ferruccio Dardanello, dott. Fabrizio Salce, sarà Umberto Giraudo grande maestro dell'ospitalità, dell'arte del servizio nella ristorazione a livello internazionale. Siamo sicuri che saprà portare nel mondo il nome di Cherasco e delle sue eccellenze; auspichiamo anche possibili sinergie con la capitale dove Giraudo vive e lavora».

 

«L’incontro - aggiunge il sindaco Carlo Davico - sarà inoltre occasione per la presentazione, da parte dell'amministrazione comunale e delle associazioni Gusta Cherasco e Cherasco Eventi, insieme alla preziosa collaborazione della Banca del Vino e delle Strade del Barolo, di un grande evento enogastronomico che si vorrà proporre a Cherasco, denominato “GUSTA CHERASCO la Piazza del vino e del cibo. Artigiani, produttori del mondo enogastronomico si incontrano tra le mura stellate”, sabato 23 e domenica 24 ottobre, nella piazza dell’arco del Belvedere. Protagonisti della manifestazione saranno circa sessanta artigiani dell’enologia e della gastronomia, selezionati e appositamente ricercati da una commissione di professionisti del settore e dell’informazione. Ad essi sarà riservata grande attenzione: l’intenzione è di riconoscere e valorizzare non solo il prodotto ma anche il produttore e tutta la sua filiera».

 

La cerimonia di conferimento avverrà nel rispetto delle normative anti-Covid in vigore dal 6 agosto 2021.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium