/ Cronaca

Cronaca | 20 luglio 2021, 08:17

Moria di pesci nel torrente Corsaglia, in corso le indagini dell'Arpa Piemonte

"Si evidenziano alte concentrazioni di conducibilità elettrica, cioè sali disciolti, di solidi sospesi e soprattutto di domanda chimica di ossigeno (COD)" - spiega l'Arpa che prosegue le analisi

Foto Arpa Piemonte

Foto Arpa Piemonte

Moria di pesci nel Torrente Corsaglia, all'altezza dell'abitato di Torre Mondovì. 

La segnalazione è giunta, nel pomeriggio di giovedì 15 luglio, all'Arpa Piemonte che è intervenuta attraverso il proprio servizio di risposta in emergenza, attivabile con numero unico 112. 

"Col passare delle ore, l'entità del fenomeno si è rivelata non trascurabile, facendo supporre che stesse avvenendo una compromissione della qualità delle acque del torrente nel tratto immediatamente a monte dell'abitato di Torre" - scrive Arpa Piemonte, che ha provveduto ai necessari campionamenti delle matrici ambientali e ha effettuato, il 16 luglio, un sopralluogo in un'azienda attiva nell'area d'indagine, per prelievi degli scarichi e verifica della presenza di anomalie nei processi di depurazione.

I primi riscontri analitici, eseguiti dai laboratori di Arpa Piemonte, hanno confermato le criticità già visivamente osservate allo scarico del depuratore dell'installazione industriale campionato.

"Si evidenziano alte concentrazioni di conducibilità elettrica, cioè sali disciolti, di solidi sospesi e soprattutto di domanda chimica di ossigeno (COD)." - spiegano dall'Arpa Piemonte - "In particolare quest'ultimo parametro, legato ad una depurazione insufficiente dei composti organici contenuti nelle acque reflue scaricate, può ingenerare una sensibile riduzione del tenore di ossigeno discolto nell'acqua, provocando l'asfissia degli organismi acquatici, in particolare quelli di taglia superiore. Il fenomeno può essere stato acutizzato dalla scarsa portata idraulica del torrente, attualmente in fase di magra estiva. Le analisi proseguono per verificare la presenza di altre sostanze nello scarico che potrebbero aver agito da concausa per la moria di pesci verificatasi nei giorni scorsi".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium