/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2021, 10:22

"La banda degli asini": il Palio di Alba diventa un film del regista Max Chicco

I volontari dei borghi protagonisti della nuova iniziativa della Fondazione Radici. Venerdì un evento pubblico per svelare i dettagli della pellicola che sarà girata in città e lanciare il crowdfunding di finanziamento del progetto

Un'immagine dall'ultima edizione del Palio degli Asini albese (Mauro Gallo Foto, Alba)

Un'immagine dall'ultima edizione del Palio degli Asini albese (Mauro Gallo Foto, Alba)

Venerdì 25 giugno alle ore 21 presso l’arena esterna del Teatro Sociale di Alba verrà presentato il nuovo progetto filmico della Fondazione Radici, patrocinato dal Comune di Alba e dalla Giostra delle Cento Torri, dal titolo "La Banda degli Asini", con la regia del regista torinese Max Chicco.

La serata, presentata dall’attore Guido Ruffa (Lupo Lucio della "Melevisione", nonché protagonista del film "Un passo alla volta", realizzato per Alba Capitale della Cultura d’Impresa 2021), sarà l’occasione di incontrare i volontari, gli uomini e le donne dei nove borghi della città di Alba, scoprire i dettagli del grande film che sarà girato in città e lanciare il crowdfunding di finanziamento del progetto sostenuto dalla Fondazione Crc.

La "Banda degli Asini" sarà un film sulla città di Alba e sui suoi abitanti e avrà al centro il Palio come momento di festa e di sfida: i borghigiani si preparano, l’obiettivo è vincere. Il film racconterà la preparazione, la sfida, il momento della gara e tutto quello che ruota attorno a un evento importante, attraverso gli occhi di nove ragazzi.

Durante la serata verranno presentati in anteprima una serie di filmati che racconteranno il lungo viaggio che tutti noi stiamo per compiere e che ci porterà all’evento principe del folclore autunnale albese.

Emanuele Bolla, assessore al turismo di Alba, dichiara: “Abbiamo deciso di raccontare con un film la straordinaria storia dei Borghi di Alba e della Giostra delle Cento Torri, del Palio e del folclore cittadino che fonda la propria forza nel lavoro di centina di volontari che lavorano da anni per il successo delle manifestazioni cittadine”.

Luca Sensibile, presidente della Giostra delle Cento Torri: “Sono stati mesi difficili per tutti i volontari dei nostri Borghi e dopo la sfida vinta del Palio 2020, che rimarrà alla storia per essere stato uno dei pochi palii corsi in Italia nell’anno del Covid, ci prepariamo ad affrontare la sfida di realizzare un film che racconti qualcosa di magico e unico: il folclore albese”.

Max Chicco, regista del film: “Un progetto che mi affascina, raccontare questa volta le persone comuni che fanno cose straordinarie. Racconteremo persone che tutte assieme hanno un obiettivo: vincere il Palio. Un film che racconterà nove protagonisti che sono rappresentativi di una generazione. Un film sulla gente dei borghi, un film per la gente dei borghi. Vorrei portare questa storia in giro per il mondo: tutti devono conoscere la storia della banda degli asini”.

La serata sarà aperta alla partecipazione della cittadinanza nel rispetto dei protocolli Covid. Al fine di poter accedere all’evento è richiesto l’accredito online a questo link.

C. S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium