/ Attualità

Attualità | 11 giugno 2021, 15:16

A Bra contagi finalmente in calo. Piccolo rimbalzo per Alba dopo settimane in discesa

Positivi a quota 32 ai piedi della Zizzola, dove il sindaco ringrazia gli ottanta volontari impegnati nel centro vaccinale del Santo Spirito. Quattordici i casi nella capitale delle Langhe

I sindaci di Alba e Bra, Carlo Bo e Gianni Fogliato

I sindaci di Alba e Bra, Carlo Bo e Gianni Fogliato

Bra finalmente scende, mentre dopo essere giunta quasi a zero la curva albese ha un minimo rimbalzo, che su questi valori certo non preoccupa. Sono finalmente rassicuranti dati sull’andamento della pandemia nei due maggiori centri di Langhe e Roero.

Ad aggiornare sulla situazione ai piedi della Zizzola è come sempre il Comune. Attingendo alla mappa della Regione Piemonte aggiornata a ieri, giovedì 10 giugno, il Municipio informa di come sono 32 – contro i 49 di una settimana fa – i domiciliati a Bra attualmente positivi al Coronavirus (1,08 ogni 1000 abitanti), di cui 2 ricoverati all’ospedale “Michele e Pietro Ferrero” di Verduno.

"Finalmente possiamo osservare dai numeri che anche Bra registra una significativa discesa dei casi – commenta il sindaco Gianni Fogliato –, che ci porta verso il simbolico dato di un positivo ogni 1.000 abitanti. Da lunedì il Piemonte dovrebbe passare in ‘zona bianca’: se così fosse, sarebbe una buona notizia che dobbiamo vivere non come un ‘liberi tutti’ ma come un allentamento delle restrizioni senza che venga meno il rispetto delle raccomandazioni di distanziamento e igiene indispensabili per arrivare all’obiettivo zero casi positivi”.

“Sul fronte delle vaccinazioni -
prosegue il sindaco - sul territorio della nostra Asl è stato raggiunto il traguardo del 50% della popolazione vaccinabile a cui è stata somministrata la prima dose, con un grande contributo dato dal sito dell’ex Ospedale Santo Spirito di Bra che lavora a pieno ritmo e dove sono impegnati a turno un’ottantina di volontari in attività di supporto alle somministrazioni. Ringrazio tutti coloro che contribuiscono alla buona riuscita della campagna vaccinale a partire da medici, sanitari, amministrativi e volontari. E’ importante aderire registrandosi sul sito www.ilpiemontetivaccina.it”.

Se Bra assiste finalmente a una decisa riduzione dei suoi positivi, la vicina Alba fa registrare in questo senso un piccolo rimbalzo. Nulla di preoccupante, vista l’esiguità di questi numeri, ma stando ai valori riportati dalla piattaforma pubblica della Regione Piemonte il numero degli attualmente positivi nella capitale delle Langhe negli ultimi sette giorni è risalito leggermente, a quota 14, mentre i casi segnalati una settimana erano appena due.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium