/ Eventi

Eventi | 02 giugno 2021, 08:06

Festa della Repubblica: come si festeggia in Granda

Il 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, si celebra la nascita della Repubblica Italiana e anche nella nostra provincia non mancheranno cerimonie ufficiali, ma è anche un giorno di festa con eventi culturali e musicali

Il castello di Grinzane Cavour, nel 2020, illuminato dal tricolore grazie ad un progetto di Egea e Ardea

Il castello di Grinzane Cavour, nel 2020, illuminato dal tricolore grazie ad un progetto di Egea e Ardea

Il 2 giugno, data del referendum istituzionale del 1946, si celebra la nascita della Repubblica Italiana e anche nella nostra provincia non mancheranno cerimonie ufficiali, ma è anche un giorno di festa con eventi culturali e musicali.


La città di Bra celebra la Festa della Repubblica con una cerimonia che verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune. L’appuntamento è per le ore 11 di oggi, 2 giugno, con gli interventi delle autorità e si potrà assistere all’esibizione della banda Giuseppe Verdi. Al termine, nel cortile di palazzo Mathis, la compagnia Marco Gobetti metterà in scena uno spettacolo su Umberto Terracini, politico antifascista. Per partecipare in presenza è necessario prenotarsi. Info: www.facebook.com/ComuneBra


Anche a Dogliani si festeggia la Repubblica e l’amministrazione comunale ha in programma alcuni momenti pubblici in ampi spazi che consentono il rispetto delle normative sanitarie. Il ritrovo è alle 10.15 al Palazzo comunale per l’omaggio al tricolore e la deposizione della corona, mentre alle 10.30 sono previsti la deposizione dei fiori e l’alzabandiera al monumento dei caduti in piazza Umberto I. La celebrazione sarà accompagnata dalla filarmonica “Il risveglio”.

Info: www.comune.dogliani.cn.it


A Borgo San Dalmazzo è l’A.N.P.I. Di Borgo e Valli ad organizzare la Festa della Repubblica con il patrocinio del Comune. L’appuntamento è per oggi alle 16 in frazione S. Antonio Aradolo. Ci sarà l’introduzione con accompagnamento del violino di Marianna Brondello e la camminata verso il centro della frazione, ci saranno gli interventi delle autorità, quindi musica con il Coro Polifonico Monserrato, il Coro Polifonico Fidei Donum e la Compagnia Musicale Cuneese.


In occasione della ricorrenza della festività nazionale del 2 giugno, 75° anniversario della fondazione della Repubblica, la Prefettura di Cuneo organizza una cerimonia presso il Palazzo del Governo che avrà inizio alle ore 10.30 con l'alzabandiera e l'esecuzione dell'Inno d'Italia eseguito dalla soprano Serena Garelli. Nel corso della cerimonia si procederà alla consegna delle Medaglie d'Onore conferite alla memoria di cinque cittadini della provincia.

Nel pomeriggio è prevista l'apertura dalle ore 15.30 alle ore 18.30 del giardino della Prefettura dove la Banda Musicale Duccio Galimberti di Cuneo allieterà i visitatori con brani musicali. 


A Castagnito oggi, mercoledì 2 giugno, alle 17 sul piazzale del Municipio la Festa della Repubblica sarà celebrata con l’assegnazione della cittadinanza onoraria a Liliana Segre, a Patrick

Zaki e ad Alessandro Macchi, ingegnere e scrittore, oltre che al Milite ignoto.

Seguirà la presentazione del libro di Macchi “La voce delle campane”.

In questa occasione saranno presenti autore e editore.

Info e programma: www.comune.castagnito.cn.it


Oggi, mercoledì 2 giugno alle 18.30, a Guarene ha inizio presso la cascina Sant’Antonio di Guarene la rassegna “Roero Chamber Music Events” con sei serate di grande musica da camera. Si inizia con il quartetto d’archi formato da Kai Gleusteen e Adrian Pinzaru al violino, Enrico Carraro alla viola e Amedeo Cicchese al violoncello, che proporrà Eventyre Suite di Brustad e Divertimento di Mozart. Ogni concerto è gratuito e sarà seguito da una cena aperta al pubblico.

Informazioni, programma e prenotazioni sul sito www.roeroculturalevents.it


Ad Alba è in programma l’evento teatrale: “Non sentite l’odore del fumo? Auschwitz sta figliando. Molti ancora non sanno: Auschwitz è tra noi. È in noi”. L’appuntamento è fissato per oggi alle ore 18 in piazza Risorgimento. Verranno utilizzati testi di Danilo Dolci, scrittore, poeta, pedagogista nonviolento, che nel libro “Non sentite l’odore del fumo?” aveva già previsto un ritorno di nuovi e vecchi fascismi di cui, oggi, si vedono le conseguenze nei “campi profughi” in Libia, Balcani, Turchia, nel non rispetto dei diritti umani in tante parti del mondo, nei tanti muri elevati per separare, nelle continue guerre utilizzate per risolvere i conflitti.

Info: www.facebook.com/magogalba


In occasione della Festa della Repubblica, il progetto dei “Sentieri dei Frescanti” arricchisce il suo programma di aperture per la giornata di oggi, mercoledì 2 giugno. I siti aperti per l’occasione saranno quelli della Confraternita di San Francesco di Santa Vittoria d'Alba con la sua monumentale Via Crucis, e il Santuario del Tavoletto di Sommariva Perno. Entrambi i luoghi si potranno visitare anche appoggiandosi all'app “Chiese a Porte Aperte”. Per ogni ulteriore informazione si può consultare il sito dedicato: www.sentierideifrescanti.it


Oggi, mercoledì 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, a Castiglione Tinella ci sarà una passeggiata “per la Resistenza di ieri e di oggi”. Gli amici del “Circolo Acli del Buon Consiglio” hanno pensato a questo evento dedicato al grande movimento di Resistenza che ha interessato

queste colline nell’ultima guerra mondiale. La camminata avverrà tra i vigneti, all’interno del parco panoramico-letterario “Versi in Vigna”, ascoltando storie vissute su queste colline, interpretate dai partecipanti al laboratorio teatrale del Circolo, con aperitivo finale. Il ritrovo è alle 9.15 in piazza Don Fortunato Mignone, presso il santuario del Buon Consiglio in frazione Balbi. Il costo è di 8 euro a persona. La passeggiata è adatta a tutti e non presenta particolari difficoltà; si consigliano abbigliamento comodo e scarpe da trekking. Info: www.comunecastiglionetinella.it


Nel giorno della Festa della Repubblica sono aperti i Beni del Fai e a Manta sono in programma speciali visite guidate alla scoperta del Castello accompagnate da notizie inedite sulla sua storia e i suoi abitanti. Info: www.fondoambiente.it/eventi/giorni-di-festa-in-castello-manta


Anche in Langa e Roero si possono visitare castelli: i manieri di Serralunga d’Alba, Magliano Alfieri e Roddi, sono aperti anche per la Festa della Repubblica. A Barolo aperto il WiMu-Museo del Vino.

Sarà possibile accedere agli spazi museali seguendo i protocolli applicati in ottemperanza al decreto ministeriale e le ordinanze regionali. Nello specifico, occorre mantenere le distanze interpersonali di almeno un metro ed entrare muniti di mascherina.

Scopri tutte le aperture su: www.castelliaperti.it


Il Centro Studi Beppe Fenoglio esce all’aperto e si adegua alle norme anti-covid-19 programmando una serie di passeggiate per raccontare lo scrittore albese nella sua città.
Il tour gratuito “Tra le righe di Fenoglio” sarà attivo eccezionalmente oggi, mercoledì 2 giugno e, per chi non è riuscito a prenotare per la data odierna, avrà luogo tutte le domeniche da giugno a settembre: partendo dalla sede dell’associazione ad Alba in piazza Rossetti, dieci tappe per scoprire lo scrittore, il partigiano e anche l’uomo. Una passeggiata condotta dalle guide di Turismo in Langa, specializzate sull’autore albese, mostrerà Casa Fenoglio con un nuovo punto di vista.

Info: www.centrostudibeppefenoglio.it


A Saluzzo è in programma, la “Passeggiata Gourmet del Marchese”. Partendo dal centro storico cittadino, l’itinerario proseguirà verso l’iconica collina saluzzese, caratterizzata da sorprendenti profili, belle ville e curati giardini. Il percorso è un anello fatto di continui saliscendi, lungo tratti sempre più pittoreschi che, immersi nel verde, lasciano scorgere la pianura sottostante. Dopo aver lambito i confini della Manta il ritorno sarò da una strada diversa, panoramica e rilassante, amatissima dai saluzzesi e dagli amanti della corsa e del fitwalking.

Particolarità della passeggiata, il pranzo che si svolgerà all’interno del bellissimo parco di Villa Belvedere, già villa Radicati o Villa dell’Eco. Info e iscrizioni: www.creatoridieccellenza.it.


Dopo mesi di chiusura a causa del Covid mercoledì 2 giugno l’oasi naturalistica La Madonnina finalmente riapre al pubblico. L’orario per inoltrarsi tra le bellezze di questo angolo di paradiso è dalle 8 alle 20 il sabato, la domenica e i giorni festivi. I volontari dell’associazione, nel rispetto del Dpcm emanato per contrastare il diffondersi del virus Covid-19, invitano i visitatori a seguire alcune semplici regole: vietato l’accesso a chiunque abbia temperatura corporea superiore a 37,5 °, presenti sintomi influenzali, abbia avuto contatti negli ultimi 14 giorni con persone positive al virus. All’interno dei capanni e dell’altana è obbligatorio indossare la mascherina, mantenere una distanza interpersonale pari ad almeno 1 metro e non superare il numero di presenze indicato all’entrata. Tutte le informazioni per l’accesso su: www.facebook.com/OasiNaturalisticaLaMadonnina


È in programma per oggi l’inaugurazione del percorso sentieristico di Vignolo dedicato alla favola di Petinmenin, piccolo bambino alto quanto un fungo che accompagnerà nelle sue simpatiche avventure, attraverso una suggestiva passeggiata nella natura.

Il percorso parte dalla chiesa di Vignolo e arriva al santuario di Madonna degli Alpini, da cui è possibile ammirare il magico paesaggio della nostra provincia grazie alla Panchina Gigante posizionata alcuni mesi fa. La camminata ha una durata di circa un’ora ed è adatta a tutti (non ai passeggini); si consiglia un abbigliamento adeguato.


A Cherasco, in occasione della Festa della Repubblica, oggi, mercoledì 2 giugno, il Museo della magia sarà aperto al pomeriggio dalle 14,30 alle 18. Oltre alla visita al museo, come sempre è previsto uno spettacolo di magia nel teatrino. Unico in Europa, il Museo voluto da Mago

Sales permettere un percorso interattivo dove ogni visitatore, grande o piccino, entra in una dimensione fantastica, magica dove il reale e l’immaginario si fondono.

Info e prenotazioni: www.museodellamagia


Dal 2 giugno al 22 agosto il festival itinerante “(Oltre)passare il confine” parlerà di montagne e di patrimonio naturale, di confini e di frontiere naturali, della storia e dell’identità della Valle Stura, da sempre luogo di transito e scambio e quindi di fermento culturale. Attraverso proiezioni cinematografiche, escursioni musicate, passeggiate illustrate, incontri e dialoghi tra storici, sociologi, antropologi e giornalisti si vuole il territorio di confine nei diversi linguaggi contemporanei. Oggi nella borgata Paraloup a Rittana alle 16 è in programma “L’immagine del confine”, dialogo sull’immagine e la rappresentazione del confine tra il fotografo Luca Prestia e l’antropologo Adriano Favole. Modera Alessandro Ottenga, Direttore di Borgata Paraloup.

Alle ore 18 verrà inaugurata la mostra fotografica di Luca Prestia e in serata, alle 21, verrà proiettato il film “Biserta. Storia a spirale”.

Tutte le attività sono gratuite, su prenotazione obbligatoria e si svolgeranno in conformità alle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica COVID-19. Nel rispetto di tali normative è obbligatorio l’uso della mascherina e di altri eventuali dispositivi di protezione personale che si ritengano utili. A Paraloup è attivo il ristorante.

Info e prenotazioni: www.visitstura.it/agenda/news/oltrepassare-il-confine e www.facebook.com/unioneMontanaValleStura


Con il mese di giugno si sono aperte le porte del Baladin Open Garden, il parco della birra Baladin. un giardino di 13.000 metri quadrati da vivere in libertà e in sicurezza a Piozzo. Gli ampi spazi consentiranno di accogliere gli ospiti garantendo tutti gli standard di sicurezza indicati dal Governo, dalla Regione e dal Comune di Piozzo. Una Estate nel Garden da vivere assieme dal mercoledì al sabato dalle 18 alle 23 e domenica dalle 11 alle 23. Gli orari di chiusura si modificheranno, nei giorni a seguire, secondo le estensioni previste dal Governo.

Info: www.baladin.it/garden

Bruna Aimar

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium