/ Attualità

Attualità | 02 giugno 2021, 12:25

Fossano ricorda Nicolò ed Elia, morti nella tragedia di Castelmagno: intitolata ai due fratelli una scuola di pesca sportiva

Entrambi appassionati di pesca sportiva, Elia era un fiore all’occhiello della ‘Mondo Nuovo’, società promotrice della realizzazione, assieme alla Federazione provinciale, che da anni gestisce un corso di pesca nella frazione fossanese. L’inaugurazione sabato a San Sebastiano

I fratelli Nicolò ed Elia Martini

I fratelli Nicolò ed Elia Martini

Avverà sabato a Fossano il taglio del nastro della scuola federale di pesca sportiva intitolata ai due fratelli Martini. Elia e Nicolò, 14 e 17 anni, avevano tragicamente perso la vita in una sciagurata circostanza lo scorso 12 agosto a Castelmagno.

La scuola di pesca, che vedrà al suo interno anche un programma di educazione ambientale, avrà sede nella frazione San Sebastiano, luogo nel quale i due adolescenti vivevano.

Entrambi appassionati di pesca sportiva, Elia era un fiore all’occhiello della ‘Mondo Nuovo’, società promotrice della realizzazione, assieme alla Federazione provinciale, che da anni gestisce un corso di pesca nella frazione fossanese.

“La scuola prevederà anche un programma nozionistico di educazione e tutela ambientale, con l’intento di segnalare alle autorità eventuali anomalie - spiega il vicesindaco di Fossano e presidente del F.I.P.S.A.S. Giacomo Pellegrino - Non intendiamo il pescatore come ‘predatore’ ma, oltre all’ambito sportivo, una sorta di sentinella. Ai bambini insegnamo anche nuove tecniche di pesca, come la ‘no kill’, ovvero il rilascio immediato del pesce catturato in modo da non arrecargli danno.”

“Elia era un bravissimo ragazzo, un esempio anche nella pesca - lo ricorda Pellegrino - non catturava neanche un pesce in più di quanto possibile. Era un ottimo pescatore.”

Parole di soddisfazione anche da parte del presidente della società ‘Mondo Nuovo’, gestore dell’iniziativa, Valerio Bertaina: “Elia Martini era già stato un mio allievo diversi anni fa e visti i buoni risultati del corso di pesca della mia società ‘Mondo Nuovo’ abbiamo deciso di intestargli questa scuola, una struttura che sarà a tutti gli effetti federale.”

“Anche grazie a Giacomo Pellegrino siamo riusciti a ottenere un tratto di canale esclusivo per i bambini dai 6 ai 14 anni. Specie nel weekend abbiamo sempre un bel flusso di bambini accompagnati da nonni o genitori. Abbiamo già quasi una quarantina di ragazzi iscritti, quindi massima soddisfazione anche se la scuola non è ancora partita.”

SFassino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium