/ Eventi

Eventi | 01 giugno 2021, 13:18

Fra natura e arte: alla scoperta di tre gioielli dei Frescanti

Sabato 5 e domenica 6 giugno a Castagnito, Vezza d'Alba, Castellinaldo

copyright foto Treevision

copyright foto Treevision

In una zona incantevole fra le vigne del Roero, un nuovo open day dei Frescanti che esplora il rapporto fra natura e arte e permette di immergersi nell'atmosfera affascinante di tre gioielli - tutti liberamente visitabili. Appuntamento imperdibile in tre comuni del Roero: a Castagnito, Castellinaldo e Vezza d'Alba (sabato 5 e domenica 6 giugno dalle ore 10.30 alle ore 18.30). In questa occasione non sarà necessaria l'iscrizione all'App dedicata, basterà presentarsi negli orari sopra indicati e attendere il proprio turno per visitare i beni.

- Cappella di San Bernardo a Castagnito. Un affresco che cela un enigma irrisolto, in una piccola e preziosa cappella

- Santuario della Madonna dei Boschi a Vezza d'Alba. Sulla sommità di una collina, un santuario che custodisce segretamente un preziosissimo affresco tardogotico dell’Annunciazione

- Cappella di San Servasio a Castellinaldo d’Alba. Due deliziosi cicli di affreschi cinquecenteschi in una cappella sulla sommità di una collina da cui si può godere un magnifico panorama

Gli affreschi durante l’Open Day sul sito: https://www.sentierideifrescanti.it/

Durante l'open day sarà entusiasmante godere del panorama circostante eventualmente con una passeggiata nelle vigne, magari inoltrandosi nel sentiero dell’Acino, percorso che valorizza le campagne coltivate a vigneto e frutteto. Proprio dai vigneti dei crinali panoramici vengono prodotti i grandi vini del territorio: il Roero d.o.c.g e il Roero Arneis d.o.c.g. 

Informazioni sulla rete sentieristica fra le vigne consultare il sito:  https://www.ecomuseodellerocche.it/it/sentieri/25/sentiero-dell-acino

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium