/ Attualità

Attualità | 29 maggio 2021, 15:03

Ginetto Pellerino confermato alla guida della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa

Tra le iniziative in cantiere dei paludati della Tonda figurano il Premio Fautor Langae, il Cortemiliese Doc e la festa degli adottanti

L’assemblea dei soci della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa si è riunita domenica 23 maggio per procedere al rinnovo del Consiglio Reggente

L’assemblea dei soci della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa si è riunita domenica 23 maggio per procedere al rinnovo del Consiglio Reggente

L’assemblea dei soci della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa si è riunita domenica 23 maggio per procedere al rinnovo del Consiglio Reggente che rimarrà in carica per i prossimi tre anni.

Alla guida del sodalizio cortemiliese è stato confermato Ginetto Pellerino, gran maestro dal 2017, che sarà coadiuvato dai vice gran maestri Giacomo Ferreri e Mattia Martino, giovane chef a cui è stata assegnata anche la carica di maestro di vivanda.

Francesca Paleari e Paola Valzoano sono le nuove responsabili dei rapporti con la Federazione Italiana Circoli Enogastronomici e con le Confraternite francesi mentre Giovanna Burdese e Bruno Delpiano i due gran cerimonieri a cui spetterà la regia degli eventi annuali della Confraternita.
Fabrizio Brandone e Lorenzo Novelli i maestri di cantina, Patrizia Viglietti la tesoriera
e Annamaria Cavallero la segretaria.
Feliciano Greco, responsabile dei progetti innovativi, Cristina Sampiero, Giovanni Smorgon, Claudio Sonnati e Laura Spini, addetti stampa e pubbliche relazioni.

Folto il gruppo degli Ambasciatori della nocciola a cui spetta il ruolo di promuovere e valorizzare la Tonda in Italia e nel mondo: Marcello Marascio – Francia, Nuria Mignone – Europa, Laura Spini - Milano e Lombardia, Carlo Molinari - V. D'Aosta e America Latina, Maria Teresa Corneri -  Delfinato e Savoia , Cristina Sampiero -  Liguria e Toscana, Francesco D'Alessandro - Torino, Livio Bramardi - Bra e Roero.

Claudio Sonnati è il tecnico corilicolo e responsabile delle attività tecnico-scientifiche.

Diego Pongibove, presidente onorario della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa

Tra le iniziative in cantiere dei paludati della Tonda figurano il Premio Fautor Langae, il Cortemiliese Doc e la festa degli adottanti.

I nomi dei premiati del Fautor Langae, che ogni anno viene assegnato a persone, enti, associazioni e imprese che hanno contribuito a valorizzare e promuovere il territorio di Langa e i suoi prodotti, verranno resi noti nei prossimi giorni. Il Premio Cortemiliese Doc e la festa che vedrà protagoniste le persone che hanno aderito all’iniziativa “Adotta un Nocciolo” si terranno domenica 29 agosto, ultimo giorno della Fiera nazionale della Nocciola di Cortemilia.

<Sarà una grande festa per tutti coloro che hanno scelto di adottare un nocciolo in Alta Langa – spiega il gran maestro Ginetto Pellerino – e che visiteranno il magnifico noccioleto sotto le mura del castello di Cortemilia dove dimora la loro pianta e riceveranno un kg di nocciole tostate e un vasetto di crema di nocciole dello stesso albero. Un modo per promuovere le straordinarie qualità organolettiche della nostra nocciola

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium