/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2021, 17:59

“Ferie non pagate alla Eurotrend Assistenza”, i sindacati verso lo sciopero

La cooperativa nel Cuneese opera anche alla casa di riposo Uberti di Barge

La casa di riposo Don Uberti di Barge dove opera la cooperativa Eurotrend Assistenza

La casa di riposo Don Uberti di Barge dove opera la cooperativa Eurotrend Assistenza

“Ferie non pagate alla Eurotrend Assistenza” e i sindacati CGIL FP, CISL FP CISL FISASCAT,Uil FPL, UILTuCS Piemonte si muovono verso uno sciopero in tutta la Regione Piemonte chiedendo l’avvio della “procedura di raffreddamento e conciliazione” a tutte le prefetture della Regione Piemonte, procedura obbligatoria per legge per poterlo indire. 

Dopo la dichiarazione dello stato di crisi, il 26 settembre la cooperativa, che nel Cuneese opera tra gli altri anche alla casa di riposo Don Uberti di Barge, ha convocato l'assemblea dei soci in cui veniva deliberato, insieme ad altre misure, “l’azzeramento delle ferie residue e della 13ma mensilità per tutti i soci della cooperativa”

“Il 24 novembre 2020 - scrivono i rappresentanti dei sindacati - veniva siglato un verbale di incontro con parte delle OO.SS di categoria del Piemonte, in cui si rivedeva la posizione assunta nella succitata assemblea, concordando il pagamento della 13ma mensilità nei mesi di gennaio e febbraio 2021 ed il congelamento (anziché l'azzeramento) delle ferie residue sino a marzo 2021, con l'impegno a rincontrarsi prima di tale data”. 

I sindacati confermano che la Cooperativa ha rispettato il pagamento della 13ma mensilità nei termini rispettati, ma sulle ferie residue ha di fatto perpetrato l'azzeramento. 

“Da gennaio 2021, la voce di riferimento delle ferie scompare dalla busta paga con la motivazione di un problema tecnico, le lavoratrici ed i lavoratori per verificare il dato devono fare riferimento alla busta paga di dicembre 2020”.  

“Alle lavoratrici ed ai lavoratori che in questi mesi hanno cessato il rapporto di lavoro-  scrivono sempre i sindacati - non è stato riconosciuto il valore economico delle ferie in oggetto. Alle lavoratrici ed ai lavoratori che richiedono di usufruire giornate di ferie, viene concesso il godimento ma non la retribuzione”. 

Tutto questo succede mentre la cooperativa Eurotrend Assistenza ha avviato il percorso di fusione per incorporazione con la Cooperativa Quadrifoglio.

“L’art. 6 della Legge 142/2001 stabilisce che il regolamento interno approvato dalle cooperative, per affrontare lo stato di crisi, prevede la riduzione temporanea dei trattamenti economici integrativi del socio lavoratore e che è condizionata alla necessaria temporaneità dello stato di crisi e, quindi, all’essenziale apposizione di un termine finale ad esso. Non ci risulta che le ferie siano un trattamento economico integrativo e che la soppressione economica tout court risponda al requisito della temporaneità. A fronte delle interlocuzioni intercorse senza risposte esaustive da parte della Cooperativa Eurotrend Assistenza, siamo a richiedere pertanto, ai sensi di quanto previsto dalla vigente normativa, l’avvio della procedura di raffreddamento e conciliazione”. 

 

cg

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium