/ Scuola e corsi

Scuola e corsi | 06 maggio 2021, 16:29

"Siate coscienti di avere una libertà espressiva!"il consiglio di Iena Cruz ai ragazzi delle terze di Dogliani.

Riceviamo e pubblichiamo

"Siate coscienti di avere una libertà espressiva!"il consiglio di Iena Cruz ai ragazzi delle terze di Dogliani.

Venerdì 30 aprile si è svolta a distanza l’intervista allo street artist di fama internazionale, Iena Cruz.

Gli studenti delle classi 3A, B, C e F dell’Istituto Comprensivo Luigi Einaudi di Dogliani hanno scambiato quattro chiacchere con l’artista che ha portato a New York le vernici anti-smog!

Da dove trae l’ispirazione per i suoi murales?

È una presa di coscienza di ciò che sono le problematiche ambientali. Grazie alle tecnologie moderne ho iniziato ad apprendere cosa sia l’impatto dell’uomo sulla natura. Questioni che ci riguardano da molto vicino. Il mio pensiero si esprime attraverso la mia arte.

Cos’è l’arte?

E’ una forma espressiva personale, una sfida con se stessi. Non è una competizione con gli altri. Una persona si trova a ragionare su di sé, ad evolversi. Non deve essere pilotata da persone esterne. Siamo liberi di esprimerci attraverso l’arte con i nostri pensieri e le nostre idee. Deve essere una libertà.

Sono autodidatta ma frequentavo l’Accademia di Belle Arti, in particolare ho studiato scenografia. E’ stato però in laboratorio, con i miei amici artisti, che ho creato le basi del mio apprendere e della mia carriera artistica. E’ stata un’importante collaborazione, uno scambio di idee per crescere insieme.

Essere aperti ad una conversazione, ad un suggerimento.

Essere persone aperte aiuta ad assimilare tantissimo!

Qual è il posto più particolare dove ha realizzato un murales?

Bella domanda! Per me tutti sono importanti, un pezzo di un percorso indipendentemente dal luogo. Alcuni murales, mi hanno portato molto in alto sulle impalcature. Sono scalate continue. Le considero avventure, in ogni luogo del mondo dove ho dipinto. Ciascuna mi ha lasciato un pezzo di esperienza, il mio bagaglio culturale che mi accompagna.

 

Un pensiero in conclusione…

Credete nei vostri sogni, in quello che fate. 

Siate coscienti di avere una libertà espressiva!

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium