/ Sanità

Sanità | 04 maggio 2021, 11:47

Ceresole d'Alba: dal 4 maggio le preadesioni per la fascia 55-59 anni si possono fare in Comune il mercoledì mattina

In sala conferenze dalle 10 alle 12

Ceresole d'Alba: dal 4 maggio le preadesioni per la fascia 55-59 anni si possono fare in Comune il mercoledì mattina

Partono martedì 4 maggio, le preadesioni alla campagna vaccinale per i piemontesi che hanno più di 50 anni.

Secondo quanto stabilito dalla Regione, infatti, a partire dal 4 maggio potranno prenotarsi sul portale www.ilpiemontetivaccina.it i cittadini che hanno tra i 55 e i 59 anni. Chi ha tra i 50 e i 54 anni, invece, dovrà attendere il prossimo 17 maggio per poter effettuare la prenotazione sul sito internet regionale.

Proseguono inoltre le adesioni per le persone tra i 60 e i 70 anni e per i soggetti fragili tra i 16 e i 59 anni che sono affetti da patologie specifiche.

Le persone che necessitano di un aiuto per la registrazione possono recarsi in Municipio in sala conferenze tra le 10 e le 12 ogni mercoledì mattina. 

Con questa iniziativa il Comune di Ceresole d'Alba si mette a disposizione di tutti coloro che, non essendo in grado di collegarsi al portale della Regione Pie monte, desiderano fare la prenotazione per il vaccino per il COVID-19.


GLI INTERESSATI DOVRANNO ESSERE MUNITI DI:

  • Tesserino sanitario;
  • Numero di cellulare
  • Eventuale indirizzo e-mail

Il messaggio di conferma dell’appuntamento verrà trasmesso direttamente dalla Regione Piemonte all’interessato.
Dopo la preadesione i centri vaccinali comunicano l’appuntamento per la vaccinazione con una chiamata telefonica o tramite un SMS e/o una mail ai recapiti indicati.

Le persone "estremamente vulnerabili" non devono effettuare la preadesione online perché saranno inserite nel piano vaccinale dal proprio medico di famiglia

L'adesione attraverso il portale regionale deve essere effettuata se si vuole essere chiamati per la vaccinazione in uno dei punti vaccinali della nostra zona. 

Recentemente per il comune di Ceresole d'Alba è stato avviato il punto vaccinazioni nella palestra di Sommariva del Bosco che permette di ridurre notevolmente i tempi e di avere uno spazio adeguato e in assoluta sicurezza.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium