/ Attualità

Attualità | 16 aprile 2021, 20:08

Confartigianato Cuneo: "Bene l'arancione, ma ora procediamo con congrui sostegni economici alle imprese"

Il presidente Crosetto: "Lo stop and go degli ultimi giorni ha messo a dura prova le imprese del comparto benessere"

Confartigianato Cuneo: "Bene l'arancione, ma ora procediamo con congrui sostegni economici alle imprese"

La notizia tanto attesa è arrivata. Da domani, sabato 17 aprile, la provincia di Cuneo torna zona arancione. Il report dell'incidenza del contagio, dai dati nelle mani della Regione e del ISS, conferma che i contagi sono scesi a 230 casi, quindi sotto la soglia dei 250 settimanali ogni 100 mila abitanti. Un grande sospiro di sollievo per le imprese del comparto Benessere, in primis acconciatori ed estetisti, i quali, dopo il momento di sconforto di questi ultimi giorni, da domani potranno riprendere regolarmente la loro attività.

"Un cambio di colore tanto auspicato che accogliamo con soddisfazione – commenta Luca Crosetto presidente di Confartigianato Imprese Cuneo, insieme ad Enrico Frea rappresentante provinciale e regionale degli acconciatori e Maria Teresa Rosso rappresentante provinciale degli Estetisti – Lo stop and go degli ultimi giorni ha messo a dura prova le imprese del Comparto Benessere, le quali, dopo un mese di chiusura, si sono ritrovate a dover posticipare ancora, e all’ultimo minuto, i loro servizi alla clientela. La nostra Associazione si è rivolta tempestivamente alle Istituzioni per richiedere non solo una pronta riapertura delle attività, ma anche sollecitare per le imprese un congruo risarcimento per il mancato lavoro di questo periodo. Un primo segnale positivo lo abbiamo già ottenuto nell’incontro di stamattina ad Alba con il presidente della Regione Piemonte Cirio, il quale ha annunciato l’istituzione di un nuovo Bonus regionale a favore delle imprese del comparto. Ci auguriamo che la riapertura di domani rappresenti finalmente l’inizio verso un graduale ritorno alla normalità".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium