/ Attualità

Attualità | 13 aprile 2021, 07:35

Cuneo in zona arancione da domani? Contagi ancora alti, i numeri sono da zona rossa

La Granda registra 276 contagi ogni 100mila abitanti in sette giorni. E Asti è messa addirittura peggio, anche se è passata in arancione. Fonte https://public.flourish.studio/story/722265/

Cuneo in zona arancione da domani? Contagi ancora alti, i numeri sono da zona rossa

Mentre l'Italia sta pian piano migliorando, con i casi ogni 100mila abitanti scesi a 169, il Piemonte ancora non è in piena forma, nonostante il passaggio in arancione da ieri 12 aprile. 

I contagi sono infatti mediamente a 210. Nel panorama regionale la Granda sta ancora piuttosto male. Da domani è previsto il passaggio all'arancione anche per la nostra provincia, ma i numeri dicono che siamo ancora da rosso pieno, superando la soglia dei 250 casi ogni 100mila abitanti nei sette giorni.

La Granda registra infatti 276 casi. E' la quarta peggiore provincia d'Italia.

Ma c'è chi sta anche peggio: ad Asti, che lunedì è passata in arancione, i contagi sono 284. E' al primo posto in Italiai.

Senza parlare dell'occupazione dei posti letto: da settimane il Piemonte è la peggior regione d'Italia e i dati, negli ultimi giorni, sono addirittura aumentati.

Cuneo da domani in arancione? Non è scontato. I dati non lo consentono.

Fiato sospeso per tante categorie - estetisti parrucchieri e negozianti di beni non essenziali, chiusi dalla metà di marzo e già illusi di una ripartenza, poi rimandata solo di un paio di giorni ma, a questo punto, decisamente poco certa.

Stessa cosa per le scuole superiori e per le seconde e terze medie, anche loro in dad da mesi. 

Oggi a Cuneo si protesta per chiedere date certe per ripartire. Ma di certo e prevedibile, con il Covid, c'è davvero poco.

Fonte https://public.flourish.studio/story/722265/

 

bsimonelli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium