/ Attualità

Attualità | 10 aprile 2021, 14:13

Attacco informatico al gruppo Gino, l'azienda: "Tutte le informazioni sul Crm non sono state intaccate"

Riceviamo e pubblichiamo la nota del gruppo Gino

Attacco informatico al gruppo Gino, l'azienda: "Tutte le informazioni sul Crm non sono state intaccate"

A seguito dell’attacco informatico in data 7 aprile subito dal GRUPPO GINO riportiamo la nota della famiglia Gino.
 
“Nella giornata di mercoledì 7 aprile siamo stati informati, dalla società che segue la sicurezza informatica del Gruppo, che era in corso un attacco ransomwere mirato a seguito di un accesso non autorizzato alla nostra rete.
 
Immediatamente abbiamo sospeso le attività sulla rete interna in modo da isolare il problema, valutare gli eventuali danni, risolvere la situazione e procedere con le denunce alle autorità competenti.
 
Da una prima analisi effettuata da un’azienda esterna specializzata possiamo affermare che tutte le informazioni presenti sul CRM grazie all’utilizzo di supporto in cloud di ultima generazione, non sono state intaccate e sono totalmente in mano all’azienda stessa.

Alcuni dati sensisibili relativi a performance economiche aziendali, files di supporto, società fuori del perimetro auto e in parte alcuni dati di clienti sono stati oggetto dell’attacco.
 
Nel rispetto dei nostri Client e per tutelare la  fiducia che ripongono quotidianamente  nel nostro Gruppo da oltre 60 anni abbiamo provveduto ad inviare a tutti loro una comunicazione precauzionale che li informava dell’accaduto e metteva a loro disposizione il nostro call center ed un servizio di mail dedicato volti a fornire tutte le informazioni del caso.
 
Solo una parte dei nostri dati di supporto al business è stata intaccata e criptata. I tecnici interni ed esterni hanno prontamente affrontato la situazione e, limitando al minimo le attività aziendali sono riusciti a riportare la situazione alla normalità.
 
Colgo l’occasione per ricordare a tutti i nostri Clienti che la sede di Cuneo e tutte le nostre filiali di Piemonte, Liguria e Toscana sono regolarmente aperte al pubblico in piena sicurezza anche nella giornata di domenica grazie al servizio di assistenza on-line”.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium