Sentieri dei Frescanti - 04 aprile 2021, 14:15

Sentieri dei Frescanti, Banca d'Alba fa il suo ingresso tra gli sponsor

L’istituto di credito langarolo contribuirà alla valorizzazione delle iniziative del museo artistico diffuso. Sostegno anche dal Rotary Club Canale Roero

Tra gli sponsor e i sostenitori che collaborano alle iniziative svolte dal museo artistico diffuso "Sentieri dei Frescanti" - di cui fanno parte dieci Comuni della Sinistra Tanaro con l'obiettivo di valorizzare il territorio del Roero - ha fatto ingresso anche Banca d'Alba con un contributo di 2mila euro.

La risorsa elargita dall’istituto di credito presieduto dal dottor Tino Cornaglia consentirà l'allestimento di laboratori dedicati all'esperienza del rapporto tra arte e agricoltura e la valorizzazione delle numerose eccellenze prodotte dalle aziende agrarie e vitivinicole attive nel Roero, coi suoi prodotti a chilometri zero da scoprire in una nuova forma e prospettiva più coinvolgente e qualitativa.

"Anche se in un periodo difficile, nel quale tutti attendono un segnale concreto per la ripartenza, Banca d'Alba ha accolto con piacere la proposta dei 'Sentieri dei Frescanti', che guarda alla valorizzazione culturale rendendo ancora più attraente l'esperienza turistica nel Roero - commenta il presidente di Banca d'Alba Tino Cornaglia -. Nei prossimi mesi questa sinergia avrà un ruolo importante e stimolante per la ripresa del turismo nel nostro territorio. Sarà un forte richiamo sia per il turista appassionato di arte, storia, cultura, sia per il turista dinamico che ama il trekking e che va alla scoperta di un territorio e delle sue ricchezze attraverso un'infinità di sentieri percorribili con la panorama incantevoli".

"Siamo felici del prezioso contributo concesso dalla Banca d’Alba - commenta la coordinatrice del progetto, l'architetto Silvana Pellerino -, che ci consentirà di ampliare il lavoro svolto per il territorio e programmare per la prossima estate attività di promozione per l’agricoltura locale. Grazie anche al Rotary Club Canale e Roero per il sostegno di cui siamo onorati".


Anche il club di servizio ha infatti aderito al progetto "Sentieri dei Frescanti". Il neo presidente del sodalizio, Carlo Borsalino, evidenzia come questo progetto metta in luce tutte le qualità artistiche e storiche di un Roero affascinante e da scoprire. "Mi complimento con l’iniziativa che rappresenta un tassello importante per la completezza turistica e attrattiva della Sinistra Tanaro: che ha fatto dell’outdoor, delle mostre e degli eventi culturali, insieme alle tante eccellenze enogastronomiche, un fiore all’occhiello riconosciuto a livello internazionale. Coi suoi percorsi di grande bellezza, i Sentieri dei Frescanti sono una grande risorsa in questo momento storico in cui la pandemia ha cambiato le abitudini di vita, regalandoci la possibilità di ritrovare beneficio nel vivere all’aria aperta. L’invito è di approfittare del ricco programma di mostre organizzate nell’ambito del progetto, per scoprire i grandi maestri dell’arte contemporanea".

Il riferimento è in modo particolare alla mostra "Earth and Fire", dedicata alle opere in ceramica realizzate da grandi maestri dell'arte moderna e contemporanea quali Pablo Picasso, Jeff Koons, Marina Abramovic, Salvador Dalì, Andy Warhol, Joan Mirò e Zhang Hong Mei. La mostra sarà policentrica, con capofila il comune di Monticello d’Alba, e sarà curata da Achille Bonito Oliva e Vincenzo Sanfo.

T. F.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU