/ Scuola e corsi

Scuola e corsi | 26 marzo 2021, 18:55

Flash-mob in tutta la Granda per chiedere la riapertura delle scuole sino alle superiori

Domenica in programma nuove proteste a Cuneo, Alba, Bra, Fossano e Saluzzo

Flash-mob in tutta la Granda per chiedere la riapertura delle scuole sino alle superiori

Diverse le iniziative organizzate in diversi centri della Granda tra oggi (venerdì 26), domani e domenica per chiedere la riapertura delle scuole. promosse dal comitato Scuole Aperte Cuneo e rientranti nella manifestazione “TorniAMO a Scuola!”, organizzata a livello nazionale dalla rete nazionale “Scuola in Presenza”.

Oggi a Cuneo, Alba, Bra, Caraglio, Fossano e Saluzzo sono stati organizzati piccoli presidi davanti ai Comuni o alle scuole, mentre una delegazione di Scuole aperte Cuneo partecipava a Torino a “Priorità alla scuola”, manifestazione parallela a “Scuola in Presenza”, ma con le stesse finalità.

Domenica pomeriggio, invece, tra le 16 e le 18, le famiglie e i ragazzi delle scuole medie e superiori saranno protagonisti di una serie di flash-mob per riportare l’attenzione sui teenager, i più penalizzati dalla chiusura delle scuole.

Oltre che a Cuneo (piazza Galimberti), Saluzzo (corso Italia) e Fossano, le manifestazioni si svolgeranno anche ad Alba (piazza San Paolo) e Bra (corso Cottolengo).

Nella capitale delle Langhe l’appuntamento è nuovamente in piazza San Paolo, già teatro della protesta di domenica scorsa, per un flash mob che avrà luogo dalle ore 16 alle 18. "Ragazzi ora tocca a voi, fatevi sentire", è l’invito che arriva dagli organizzatori, riuniti sul gruppo Telegram "La Tavola Rotonda", che invitano i partecipanti a vestirsi di nero, truccarsi con occhiaie nere, attrezzarsi con cappelli a forma di cono con sopra scritto "asino" e mascherine con disegnate sopra una bocca triste, insieme a un oggetto scolastico da tenere in mano: libri, zaini, tablet.

A Bra il flash mob avrà luogo invece dalle 16 alle 17 nell’area pedonale di corso Cottolengo (sopra l’ala davanti al Municipio). "Partecipiamo numerosi portando campanelli, oggetti rumorosi, slogan e cartelli" è l’invito che arriva dagli organizzatori.  Per contatti, scuoleapertebra@gmail.com.

Ezio Massucco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium