/ Solidarietà

Solidarietà | 14 marzo 2021, 11:03

Volontari del Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta attivi a Bra, Costigliole Saluzzo, Piasco e Valdieri

Negli ultimi mesi il gruppo provinciale ha continuato ad essere operativo grazie all’intraprendenza di alcuni suoi membri, attivi nelle proprie località di residenza in azioni di volontariato. Giovanni Milano, Capo Gruppo Cuneo del CISOM: «Siamo a disposizione di enti locali o strutture assistenziali per impostare programmi di collaborazione su base volontaria, anche e soprattutto in relazione alla gestione della campagna vaccinale in corso».

Volontari del Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta attivi a Bra, Costigliole Saluzzo, Piasco e Valdieri

Non si ferma l’azione di volontariato del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM – Gruppo Cuneo. Nel corso degli ultimi mesi il gruppo provinciale ha continuato ad essere operativo grazie all’intraprendenza di alcuni suoi membri, attivi nelle proprie località di residenza in azioni di volontariato.

Nel comune di Valdieri, in valle Gesso, presta servizio Stefano Avanzini, che opera con il coordinamento del Centro Operativo Comunale per fornire assistenza alle famiglie in quarantena e alla casa di riposo “Istituto Imberti Grandis”, consegnando la spesa alimentare e altri beni su richiesta. È attiva anche una collaborazione con la farmacia per la consegna gratuita di medicinali a domicilio.

Luisella Boschero è attiva invece in bassa valle Varaita, dove collabora al monitoraggio dell’ingresso di personale e visitatori e svolge altri servizi su richiesta dei responsabili nella Casa di Riposo “Anna ed Emilio Wild – Ospedaletto Duelli” di Piasco e nella Casa di Riposo “Orchidea” di Costigliole Saluzzo.

Nel comune di Bra opera Cinzia Tortore, che fornisce un servizio di accompagnamento anziani alle visite mediche, attività portata avanti anche da Jeannette Lazzarino, che si occupa pure della consegna della spesa alimentare alle famiglie bisognose nel territorio del comune di Mombaruzzo, in provincia di Asti.

«In questo periodo di rinnovato inasprimento delle misure di distanziamento sociale – precisa il Capo Gruppo Cuneo del CISOM, Giovanni Milano – non è facile portare avanti attività coordinate e strutturate ma i nostri volontari non fanno mancare l’impegno per svolgere comunque azioni a sostegno delle comunità locali. Siamo a disposizione di enti locali o strutture assistenziali per impostare programmi di collaborazione su base volontaria, anche e soprattutto in relazione alla gestione della campagna vaccinale in corso».

Il Gruppo Cuneo del CISOM, infine, saluta con soddisfazione l’ingresso di un suo iscritto nel Sovrano Ordine di Malta:  il già citato Stefano Avanzini di Valdieri è stato infatti ammesso come membro dell’Ordine in qualità di Donato di Devozione.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium