/ Attualità

Attualità | 03 marzo 2021, 14:23

Medico e ricercatrice è la candidata a sindaco per Viviamo S. Stefano Roero

Originaria di Madonna delle Grazie, la dottoressa Facco è stata medico di base a Trofarello ed ematologo già collaboratrice dell’Istituto Superiore di Sanità e consulente per l'Unione Europea

Giuseppina Facco, candidata a sindaco nel centro roerino

Giuseppina Facco, candidata a sindaco nel centro roerino

Come annunciato fin dalla costituzione, “Viviamo Santo Stefano Roero” è un gruppo di cittadinanza attiva, che agisce ed opera secondo logiche un po’ particolari rispetto alla classica lista cittadina.
Il percorso portato avanti fino ad oggi è stato lungo e interessante, con molte riunioni virtuali anche tra persone che non si conoscevano. Il gruppo è cresciuto fino a contare al momento circa 60 persone, di cui quasi la metà ha dato la propria disponibilità per un’eventuale candidatura in lista. Si tratta di cittadini molto diversi per età, professione e interessi, ma tutti uniti dalla volontà di mettere a disposizione del paese le proprie competenze, idee ed energie.

Nelle ultime settimane un apposito gruppo di lavoro ha esaminato i requisiti di tutti i potenziali candidati per poter selezionare una rosa di nomi “papabili”, sulla base dei seguenti indicatori: presenza in lista di entrambi i sessi; rappresentanza delle categorie sociali e professionali maggiormente presenti a Santo Stefano Roero; equa rappresentanza geografica delle varie frazioni e del capoluogo; presenza di persone con particolari competenze tecniche, utili all’amministrazione pubblica.

Ecco il risultato della selezione, con i 15 nomi rigorosamente in ordine alfabetico:

  • Borgogno Guido, 63 anni, pensionato e volontario Var
  • Cauda Enrico, 46 anni, viticoltore
  • Chiesa Davide, 30 anni, agricoltore
  • Costa Marco, 60 anni, tecnico comunale
  • Dutto Valerio, 50 anni, infermiere
  • Facco Giuseppina, 62 anni, medico in pensione
  • Gallo Maria, 47 anni, imprenditrice agricola
  • Loi Massimo, 59 anni, tecnico
  • Maiolo Roberta, 36 anni, agente immobiliare
  • Maretto Davide, 47 anni, operaio metalmeccanico
  • Marsero Andrea, 70 anni, pensionato
  • Morfino Tiziana, 44 anni, docente di sostegno
  • Nizza Michela, 38 anni, impiegata
  • Pesce Maurizio, 56 anni, impiegato
  • Valsania Marco, 57 anni, responsabile tecnico impresa di costruzione


Fra questa rosa di nomi è stato selezionato quello con i migliori requisiti come candidato sindaco: si tratta della dottoressa Giuseppina Facco, una scelta che può ben rappresentare il cambiamento che vogliamo dare alla vita di Santo Stefano, e che vogliamo ringraziare per essersi generosamente resa disponibile.

Innanzitutto si tratta di una donna, e noi riteniamo che anche nelle amministrazioni locali sia di vitale importanza dare più spazio alla “governance” femminile. L’idea che abbiamo per il nostro paese è di apertura e modernizzazione, e riteniamo che la dottoressa Facco possa esserne la migliore immagine, considerata la sua personalità di alto profilo: come medico specializzato in Ematologia ha lavorato per l’Istituto Superiore di Sanità (presso il Centro Nazionale Sangue) e anche come consulente per l’Unione Europea (tuttora collabora alle ricerche internazionali sul Covid-19).

Quindi si tratta di una persona particolarmente adatta al momento difficile che stiamo attraversando, non solo grazie alle sue competenze tecniche e esperienze di lavoro internazionali, ma soprattutto per la sua grande empatia e capacità di comunicare con le persone, una caratteristica maturata nei lunghi anni in cui ha lavorato come medico di base a Trofarello, in continuo contatto coi cittadini e in ascolto delle loro esigenze.

La famiglia di Giuseppina è storicamente originaria di frazione Madonna delle Grazie, ma lei per motivi di lavoro ha abitato per molti anni fuori da Santo Stefano, ritornandoci infine per un grande senso di affezione, tanto da essere disposta a dedicare tempo ed energie per il bene del paese.

La dott.ssa Facco è una persona che da sempre si spende per il servizio alle persone, non solo nella sua professione di medico, ma anche come volontaria del dell’associazione Volontari Ambulanza Roero. Un’altra delle caratteristiche per cui è stata scelta è la sua grande attitudine al lavoro di squadra, maturata negli anni grazie alla partecipazione a gruppi internazionali di lavoro con altri scienziati e medici da tutta Europa.

Dice la dott.ssa Facco: “Io penso che il governo di un Comune debba essere un lavoro di squadra, in cui ognuno sia valorizzato nelle proprie potenzialità e caratteristiche. Alla base del nostro gruppo di cittadinanza attiva c’è proprio l’idea di non “accentrare” i poteri in una sola persona, perché solo con una più ampia partecipazione si possono veramente fare gli interessi della collettività, raccogliendo i bisogni di tutti e di tutte. Il mio compito sarà esattamente questo: coordinare le migliori forze in campo per il bene di Santo Stefano, un paese che - pur attraversando un momento difficile - ha grandissime potenzialità, in primis grazie alle sue bellezze paesaggistiche e naturalistiche. La nostra idea è ascoltare i bisogni delle persone e del territorio, e lavorare insieme per costruire un paese sempre migliore”.

La definizione del programma dettagliato della lista è il prossimo obiettivo del gruppo “Viviamo Santo Stefano Roero”: per questo sono stati attivati appositi gruppi di lavoro, a seconda dei propri interessi e competenze. Ancora una volta, si tratta di un lavoro collettivo e corale, che ci vedrà impegnati ad ascoltare le esigenze del territorio e dei cittadini, e ad elaborare nuove idee per il futuro di Santo Stefano Roero. L’obiettivo è quello di avere pronto il programma entro fine marzo, per questo continueremo a lavorare con impegno e tenacia, come abbiamo fatto in tutti questi mesi, nonostante il difficile periodo di distanziamento sociale, e grazie ai mezzi di comunicazione virtuale che ormai tutti abbiamo a disposizione.

Ricordiamo infine che il nostro gruppo è aperto alla partecipazione di tutti coloro che vogliano mettersi a disposizione della collettività: per contattarci basta scrivere alla mail santostefanoroero@gmail.com.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium