/ Attualità

Attualità | 27 febbraio 2021, 17:14

Vezza d'Alba, l'appello del sindaco Bonino: "Proteggiamo dal virus anche i nostri bambini e ragazzi"

Si chiede massima collaborazione visti i casi positivi ancora presenti all'interno del comune

Il sindaco di Vezza d'Alba Carla Bonino

Il sindaco di Vezza d'Alba Carla Bonino



Visti i numeri di persone positive (10) e le venti in quarantena presenti nel territorio di Vezza d'Alba, il sindaco Carla Bonino chiede la massima collaborazione di tutti i cittadini e delle famiglie per proteggere dal virus della Sars-CoV-2 anche i bambini ed i ragazzi. 

Con la speranza di non dover più intervenire attraverso le chiusure scolastiche o richieste di interventi per il mancato rispetto delle normative anticontagio spiega: "Noi non abbiamo altre soluzioni da adottare oltre al vaccino e l'applicazione delle protezioni individuali sanitarie. Qui abbiamo tanti percorsi e sentieri panoramici, facilmente raggiungibili e percorribili a piedi con i bambini, senza fare gruppi o assembramenti. Vi consiglio di intraprendere queste salutari uscite con il giusto distanziamento e rispetto sull'utilizzo correttore della mascherina nel caso ci si incontri con altre persone".

Infine il primo cittadino comunica che il Parco Giochi resterà ancora chiuso fino a quando non si sarà azzerato il numero dei positivi in paese.

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium