/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2021, 12:47

Ancora discariche abusive a Vezza d'Alba: rifiuti abbandonati in località Valrubiagno e Sanche

Sono di tipo artigianale: lattine e bidoni di vernici e colori. Il sindaco Bonino: "Penso sia arrivato il momento di attivare serie misure di controllo, di indagine e di pesanti sanzioni. Questa volta chiederò anche la collaborazione della Forestale"

Ancora discariche abusive a Vezza d'Alba: rifiuti abbandonati in località Valrubiagno e Sanche

Nonostante l'Amministrazione comunale vezzese abbia attivato ormai da anni campagne di sensibilizzazione contro i rifiuti abbandonati e la raccolta della sporcizia da parte dei volontari, si presentano periodicamente casi di discariche abusive.

L'ennesimo caso ci viene segnalto proprio dal primo cittadino Carla Bonino in due punti diversi: in un terreno privato lungo la strada provinciale Vezza - Canale in località Valrubiagno e vicino ad un sentiero in località Sanche. Qui sono stati scaricati rifiuti di tipo artigianale, come lattine e bidoni di vernici e colori.

Raggiunta al telefono il sindaco Carla Bonino commenta: "Non ho parole per giustificare. Penso sia arrivato il momento di attivare serie misure di controllo, di indagine e di pesanti sanzioni. Insieme ai proprietari dei terreni apriremo anche i sacchi abbandonati per cercare qualche indizio che possa ricondurre ai possibili trasgressori. Questa volta chiederò anche la collaborazione della Forestale".

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium