/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2021, 10:35

Banca d'Alba e Consorzio Turistico insieme per sostenere la ripartenza del turismo nelle terre Unesco

Tino Cornaglia, presidente di Banca d’Alba: “Il turismo è un pilastro della nostra economia e mai come ora i suoi operatori e le loro famiglie necessitano di un aiuto"

Banca d'Alba e Consorzio Turistico insieme per sostenere la ripartenza del turismo nelle terre Unesco

Un importante accordo per garantire un concreto sostegno al mondo dell’accoglienza del nostro territorio: Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero e Banca d’Alba uniscono le forze per supportare le strutture ricettive e gli operatori turistici che costituiscono un asse portante dell’economia locale.

Gli associati al Consorzio potranno beneficiare di condizioni vantaggiose che consentiranno di far fronte alle necessità immediate e di realizzare eventuali investimenti funzionali alla riapertura e all’organizzazione delle prossime stagioni turistiche.


Ecco le condizioni di cui potranno beneficiare gli associati:

  • finanziamento a tasso zero per i primi 9 mesi

  • tasso fisso pari allo 0,90% per il restante periodo

  • prima rata dopo 9 mesi dall’erogazione

  • durata massima 48 mesi

  • nessuna spesa applicata al mutuo


I finanziamenti saranno garantiti dal Fondo Centrale di Garanzia.

Il costo delle pratiche di richiesta garanzia (pari a 350 euro a pratica) per gli associati è interamente sostenuto dal Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero; uno sforzo ingente che attesta, ancora una volta, la reale vicinanza del Consorzio ai propri associati.

Ferruccio Ribezzo, Presidente del Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero: "È importante poter contare sul coinvolgimento di tutti gli enti che quotidianamente si dedicano al funzionamento dell’economia e del turismo sulle nostre colline: mai come in questo periodo dobbiamo unire le nostre forze per attivare un sistema virtuoso ed elaborare idee e progetti per uscire da questa fase di difficoltà insieme e più forti. Una ritrovata fiducia e un aiuto alla liquidità sono elementi fondamentali per la ripartenza".

Tino Cornaglia, Presidente di Banca d’Alba: “Il turismo è un pilastro della nostra economia e mai come ora i suoi operatori e le loro famiglie necessitano di un aiuto. Abbiamo accolto favorevolmente la proposta del Consorzio perché solo facendo lavoro di squadra riusciremo a ripartire più forti di prima. Noi ci siamo.”

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium