/ Cronaca

Cronaca | 15 gennaio 2021, 14:34

Si stacca valanga nel vallone di Traversagn, a Bellino: scialpinista sepolto e salvato dai compagni di cordata

È successo poco fa. Provvidenziali le manovre di autosoccorso. Grazie a Artva, pala e sonda lo skialper è stato in parte dissotterrato, appena in tempo per permettergli di respirare

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Una slavina ha travolto, poco fa, uno scialpinista - in quota - in alta Valle Varaita, nel territorio di Bellino. Il distacco si è verificato nel vallone di Traversagn, a valle del Collettò Balma.

L’allarme è scattato in tarda mattinata. Gli alpinisti erano in fase di salita. Passati i primi due skialper, il terzo ed ultimo membro della cordata - non si sa se sia uscito dalla tracciata dei primi due o meno - ha provocato la valanga che l’ha sepolto. Gli altri due membri della cordata, tra cui un tecnico del Soccorso alpino, fortunatamente, non sono stati travolti dalla massa nevosa.

E, quindi, hanno tempestivamente messo in atto le manovre di autosoccorso. Il sepolto è stato localizzato grazie alla ricerca con l’Artva, Apparecchio di ricerca travolti in valanga. Una volta individuato, i compagni hanno proseguito le operazioni con sonda e pala da valanga, dissotterrando in parte lo skialper, appena in tempo per permettergli di respirare.

Dissepolto lo scialpinista, uno dei due membri di cordata è sceso a valle, per lanciare l’allarme.

Allertati i soccorsi, sul posto è intervenuta l’eliambulanza dell’emergenza sanitaria 118 con a bordo il tecnico del Soccorso alpino. Nel frattempo, a valle sono state allertate le squadre a terra del Soccorso alpino. Ma l’equipe a bordo del mezzo aereo, siccome il travolto, all’arrivo dell’elicottero, era già dissepolto, ha risolto l’intervento in autonomia. Lo scialpinista è stato trasportato - in elicottero - all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

Nicolò Bertola

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium