/ Cronaca

Cronaca | 03 gennaio 2021, 16:16

La Polizia Postale mette in guardia contro la diffusione del pericoloso malware “Emotet”

Tra le finalità del programma, accedere alle informazioni personali, anche bancarie, della malcapitata vittima

La Polizia Postale mette in guardia contro la diffusione del pericoloso malware “Emotet”

La Polizia Postale segnala che è in corso una massiccia campagna di diffusione di un malware, denominato “Emotet”, mediante mail che, a un’analisi non attenta, all'apparenza parrebbero provenire dal caselle riconducibili al dominio @istruzione.it, con un allegato in formato zip protetto da password (presente nel testo della mail), del quale viene richiesto lo scaricamento.

Che in caso venga effettuato, in realtà installa sul computer dell’ignaro utente il trojan (termine usato per definire un ‘cavallo di Troia’ inteso come mezzo per inoculare un virus informatico) che ha tra le proprie finalità l’accesso ai contatti e alle informazioni personali, anche di tipo bancario, dell’utente.

Pertanto gli esperti della Polpost consigliano:

  • di non scaricare allegati;

  • di tenere sempre aggiornato il proprio antivirus;

  • di effettuare scansioni periodiche dei propri dispositivi;

  • di modificare le credenziali di accesso ai servizi online utilizzati

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium