/ Eventi

Eventi | 23 dicembre 2020, 08:30

Bra, c’è attesa per la festa dell’apparizione della Madonna dei Fiori, una storia lunga 684 anni

La solennità in calendario martedì 29 dicembre sarà preceduta dal tradizionale Triduo di preparazione

Bra, c’è attesa per la festa dell’apparizione della Madonna dei Fiori, una storia lunga 684 anni

C’è grande attesa a Bra per la solenne festa dell’apparizione della Beata Vergine dei Fiori in programma martedì 29 dicembre.

Sotto la Zizzola, questo importante momento di fede, tipico degli ultimi giorni dell’anno, è vissuto con profonda devozione dalla popolazione che si preparerà all’appuntamento con il tradizionale Triduo di preghiera.

Domenica 27 dicembre, festa liturgica della Sacra Famiglia di Nazareth, SS. Messe con la consacrazione delle famiglie alle 9, 10.30 e 17.30.

Lunedì 28 dicembre, memoria liturgica dei Santi Innocenti Martiri, SS. Messe ore 9 e 17.30 nel salone sottostante il Santuario nuovo.

Martedì 29 dicembre si festeggia l’apparizione della Beata Vergine dei Fiori con le SS. Messe nel salone sottostante il Santuario nuovo alle ore 9, 10.30 e 17.30.
Alla Vergine dei Fiori, Patrona di Bra, è attribuita la salvezza della giovane Egidia Mathis e del piccolo che portava nel grembo: pruneto selvatico fiorito in pieno inverno e masnadieri messi in fuga da un raggio di luce accecante. Da allora è invocata la sua grandezza con canti e arte nei mosaici di padre Rupnik, che ci ricordano la storia che risale al 29 dicembre 1336.

In onore della Madonna, dove sorgeva l’edicola votiva, fu eretto il Santuario antico e poi un nuovo tempio di preghiera, ma la Madonna è solo una, sempre Lei, la stessa che preghiamo anche oggi.

Silvia Gullino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium