/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2020, 12:00

Backstage: rivedi la puntata di ieri per scoprire i nomi dei tanti volti noti della Granda, citati nel nuovo romanzo di Gian Maria Aliberti Gerbotto

Il banchiere Beppe Ghisolfi si presta alla farsa e muore in una tragica alluvione che sconvolge il saluzzese. Il giallo è ispirato all'emergenza climatica. La Prefazione è del noto meteorologo Colonnello Giuliacci.

Backstage: rivedi la puntata di ieri per scoprire i nomi dei tanti volti noti della Granda, citati nel nuovo romanzo di Gian Maria Aliberti Gerbotto

Si è presentato ieri nel programma Backstage il nuovo romanzo giallo di Gian Maria Aliberti Gerbotto, protagonista il banchiere Beppe Ghisolfi che, prestandosi alla farsa messa in scena dal 48enne giornalista e scrittore saluzzese, muore in una tragica alluvione nel saluzzese. 

Ma sono davvero tante le persone “vere” della Granda coinvolte nella trama del giallo, tutti citati con i loro veri nomi e ruoli sociali nella vita reale. Questo è quello che è subito emerso nella puntata di ieri sera, ospite anche il noto meteorologo Colonnello Giuliacci. 

Dopo la tragica alluvione di Saluzzo, è il pittore Ugo Giletta a trovare il cadavere di Ghisolfi. 

Gli inquirenti indagano a trecentosessanta gradi e nei giorni successivi saranno interrogati, tra i saluzzesi: la ristoratrice Roberta Arrò de Le quattro stagioni, Gianni Rabbia, il presidente del Rotary cittadino Luigi Fassino, ma sarà poi l'agente della polizia locale Corrado Costa a chiudere il giallo. 

Nel libro compaiono anche nomi come l'ortopedico dottor Monticone, piuttosto che l’assessore Attilia Gullino o Chicco Boassi e alcune scene sono ambientate alle Quattro stagioni, L'interno 2, il bar Beppe... 

Ma molti sono anche i volti noti e meno noti di Cuneo, Alba, Limone, Demonte, alcuni dei luoghi in cui si svolgono altre scene del giallo... 

Altri interrogati eccellenti sono Piermaria Toselli, il patron di Telecupole dove Ghisolfi lavorava, il giornalista Piero Dadone, Alessandro Zorgniotti, Aldo Viglione, Pierangelo Marengo, Piero Fraire, Vanni Perrone. 

A Cuneo, il dottor Delpui indaga, mentre l’avvocato Gianmaria Dalmasso aiuta nelle indagini, così come il dottor Giovanni Milano. 

Una scena è ambientata da Fea’s, il nuovo locale di Viale degli angeli, un’altra al Circolo L'Caprissi.

E’ l’agenzia Costantino a celebrare il rito funebre officiato dal vescovo di Saluzzo Monsignor Bodo affiancato dal parroco del duomo cuneese Don Mauro e Padre Georg.

A Limone spicca una scena al ristorante Mac Miche che coinvolge Bobo Gallo e Baba Cellario...

Ma non manca anche la Liguria: alcune scene sono ambientate a Sanremo, Ventimiglia, Ospedaletti e Imperia. 

“Con lo scrittore piemontese il noir si trasforma in una sorta di eccezionale guida social-turistica romanzata.” Ha scritto Antonio Bozzo del Corriere della Sera nel dorso di copertina.

“Mi sembra azzeccata e originale la scelta di Aliberti Gerbotto di ambientare il suo giallo nell’ambito di un’alluvione. Del resto questi fenomeni conseguenti a forti nubifragi non sono eventi naturali improbabili, e ogni anno in Italia se ne verificano almeno un centinaio sempre più distruttivi, proprio come avviene in questo romanzo.”. Ha raccontato ieri sera il meteorologo colonnello Mario Giuliacci, autore della Prefazione del libro e che tutti ricordiamo come il signor “Buonaseeeera” delle previsioni del tempo di Canale 5 e poi La 7.

In copertina spicca poi anche una frase del climatologo Luca Mercalli che suona come un triste avvertimento: “Gli studi scientifici sul cambiamento climatico mostrano la maggior frequenza di fenomeni meteorologici distruttivi. Molti di questi sono già in atto e semplicemente via via che la temperatura andrà aumentando diventeranno più intensi.”

Aliberti ha già all'attivo una decina di libri, spesso dedicati al mondo dei vip e pubblicati da case editrici del calibro di Piemme e Mondadori, o distribuiti da Rizzoli e De Agostini, nonché sei romanzi gialli.

"La piena assassina" è in vendita in libreria al prezzo di 16 euro, ma anche on line su Amazon e il sito internet della Mondadori.

Acquistalo adesso: https://www.amazon.it/piena-assassina-Giovanni-Aliberti-Gerbotto/dp/B08P4PMWZ4/ref=sr_1_3?dchild=1&qid=1607354009&refinements=p_27%3AGiovanni+Aliberti&s=books&sr=1-3

LA PIENA ASSASSINA” (romanzo – giallo) BB Europa edizionidi Gian Maria Aliberti Gerbotto – Prefazione del Colonnello Mario Giuliacci pag. 176 - 16 euro

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium