/ Attualità

Attualità | 26 novembre 2020, 21:11

Santo Stefano Belbo celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

L'amministrazione guidata dal sindaco Laura capra istituisce la commissione comunale per le Pari opportunità di genere

Santo Stefano Belbo celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Dando continuità alle iniziative intraprese negli anni scorsi, l’Amministrazione comunale di Santo Stefano Belbo, guidata dal Sindaco Laura Capra, non appena insediatasi ha costituito la Commissione comunale per le Pari Opportunità di genere, allo scopo di dare voce, in particolare, alla componente femminile della comunità santostefanese, raccogliendo suggerimenti e pareri per ponderare al meglio le proprie scelte soprattutto nell’ambito delle politiche sociali.

Nell’ottica di una visione globale delle parità di genere, la Commissione – che sarà composta da 5 membri, di cui 3 di nomina diretta del Sindaco e 2 proposti dalle associazioni operanti sul territorio comunale, dando seguito all’apposito avviso in corso di pubblicazione – conterà al suo interno anche almeno un componente di sesso maschile.

“La sensibilità e l’attenzione della nostra Amministrazione verso questi argomenti va ben al di là di un semplice ricordo, pur importante, in occasione del 25 novembre, data in cui si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – commenta il primo cittadino santostefanese –. Teniamo molto all’istituzione di questa Commissione per la promozione di condizioni di pari opportunità tra uomo e donna e per la rimozione degli ostacoli che di fatto costituiscono discriminazione diretta o indiretta nei confronti dei cittadini, siano essi basati su sesso, razza, colore della pelle, origine etnica o di classe sociale, caratteristiche genetiche, lingua, religione, appartenenza a una minoranza nazionale, patrimonio, nascita, handicap, età o tendenze sessuali”.

 

Venendo al funzionamento della Commissione, questa propone al Consiglio comunale e alla Giunta provvedimenti e progetti ritenuti idonei a rimuovere ogni tipo di discriminazione, nel campo sociale, professionale e culturale. Per il perseguimento delle sue finalità, svolge inoltre attività di ricerca nell’ambito comunale e diffonde i risultati di tali indagini anche attraverso l’organizzazione di incontri, convegni, pubblicazioni e workshop. Inoltre promuove, sostiene e valorizza il principio delle pari opportunità nei processi e nei luoghi decisionali delle istituzioni e della società, favorendo iniziative che diano visibilità alla cultura del rispetto di ogni essere umano, sia nel campo del sapere che nel campo del saper fare.

“Quest’anno purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria legata al diffondersi della pandemia da Covid-19, non sarà possibile organizzare i consueti appuntamenti del 25 di novembre. Eventi cui, in passato, abbiamo sempre dato corso allo scopo di sensibilizzare la cittadinanza su un argomento così delicato – aggiunge il Sindaco Laura Capra –. Non avremo alcuna installazione di scarpette rosse, così come non si terrà lo spettacolo in collaborazione con i commercianti santostefanesi e i Lions, ma non per questo la nostra attenzione verso l’argomento è calata. Anzi, soprattutto in questo periodo di lockdown forzato, tante donne purtroppo subiscono violenze all’interno delle mura domestiche… Ricordiamo quindi che le donne non devono mai sentirsi sole: rompere il silenzio è l’unica strada per uscire dall’incubo della violenza”.

 

 

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium