/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2020, 08:20

Bra, è lutto nei Battuti Bianchi e in tutto il mondo del volontariato cittadino per la morte di Clemente Ricciardi

L’ultimo saluto sabato 21 novembre, alle ore 10, nella chiesa di Sant’Antonino Martire. Il cordoglio di confratelli, volontari e salesiani cooperatori

Bra, è lutto nei Battuti Bianchi e in tutto il mondo del volontariato cittadino per la morte di Clemente Ricciardi

È lutto nei Battuti Bianchi di Bra per la morte di Clemente Ricciardi, che si è spento all’età di 77 anni a causa di un male incurabile. Nel 2018 era stato nominato vice rettore della Confraternita della Santissima Trinità in un’emozionante cerimonia ed è così che i confratelli lo vogliono ricordare.

Il pastorale, il medaglione ed il tradizionale camice bianco, segno di riconoscimento del pio sodalizio per un impegno nella vita spirituale e sociale intenso ed esemplare, vissuto anche tra le file dei salesiani cooperatori.

Lo ricorda con affetto ed una forte commozione il presidente della Confraternita, Valter Manzone, che lo descrive come “Persona umile e discreta, che sapeva guardare gli altri con gli occhi del cuore. Sempre molto disponibile, portava serenità in tutto il sodalizio. Per noi è davvero una perdita incolmabile”.

Si unisce al cordoglio sincero l’Arciconfraternita della Misericordia, che esprime la vicinanza e l’affetto ai Confratelli bianchi ed ai famigliari in questo momento di grande tristezza. Sconcerto anche nel mondo del volontariato, ma soprattutto nella Caritas parrocchiale. In tanti anni di silenzioso, ma attivo servizio ha aiutato tante persone, mostrando un’immensa generosità. Fino a poche settimane fa, quando è stato ricoverato in ospedale per un male incurabile.

Ora, il Volontariato braidese ha due braccia in meno qui sulla terra, ma un cuore grande nel cielo che continuerà a donarsi come luce sul cammino di chi lo ha conosciuto e amato. A partire dalla moglie Agnese, la figlia Monica, il genero Antonello, i nipoti Alessandro e Arianna con Luca, i fratelli don Piero e Gian Mario con Maria, Annalisa e Federico ai quali si stringono amici e colleghi di stampa.

Il Santo Rosario è in programma oggi, venerdì 20 novembre, alle 17.30, presso la chiesa dell’Istituto Salesiano San Domenico Savio di Bra, mentre il funerale sarà celebrato sabato 21 novembre, alle ore 10, nella chiesa di Sant’Antonino. L’ultimo viaggio di ‘Tino’ sarà verso il cimitero di viale Rimembranze, dove riposerà in pace per sempre.

Silvia Gullino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium