/ Cronaca

Cronaca | 17 novembre 2020, 11:23

Rintracciato dalla PolFer, in stazione a Bra, un 50enne cuneese colpito da provvedimento di “rintraccio”: ora è ai domiciliari

A suo carico anche numerosi precedenti di Polizia. L’operazione rientra nell’ambito delle attività che settimanalmente il compartimento di PolFer per il Piemonte e la Valle d’Aosta dispone sul territorio di propria competenza

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un cinquantacinquenne, residente nel cuneese, è stato fermato dagli agenti della Polizia Ferroviaria mentre si trovava nella stazione ferroviaria della città.

Gli operatori del Posto Polfer di Cuneo lo hanno individuato e, dopo i primissimi accertamenti, è emerso che a suo carico, oltre a numerosi precedenti di polizia, pendeva anche un provvedimento di rintraccio.

Proprio per quest’ultimo motivo, l’uomo è stato accompagnato dagli agenti presso la propria abitazione, dov’è stato sottoposto alla misura provvisoria degli arresti domiciliari.     

L’operazione rientra nell’ambito delle attività che settimanalmente il compartimento di Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta dispone sul territorio di propria competenza.       

Negli ultimi 7 giorni i dati, su Piemonte e Val d’Aosta, parlano di 1 arrestato, 16 indagati, 3.814 persone controllate, di cui 867 persone con precedenti. 10 veicoli fermati, 259 pattuglie impegnate nelle stazioni e 13 in abiti civili per attività antiborseggio per contrastare i furti in danno ai viaggiatori. 28 i servizi lungo linea e 49 di ordine pubblico.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium