/ Agricoltura

Agricoltura | 17 novembre 2020, 19:45

Laboratorio PACKLAB del Polo AGRIFOOD: servizi per l’innovazione nel campo del confezionamento alimentare

Il Polo AGRIFOOD, in collaborazione con enti di certificazione accreditati da ACCREDIA, da diversi anni organizza corsi di formazione inerenti alla gestione della qualità e della sicurezza alimentare all'interno delle imprese della filiera agroalimentare

Laboratorio PACKLAB del Polo AGRIFOOD: servizi per l’innovazione nel campo del confezionamento alimentare

Oggigiorno il packaging svolge un ruolo sempre più importante in tutte le fasi della filiera alimentare. I requisiti che deve soddisfare cambiano a seconda del ruolo che la confezione svolge, questa infatti, può avere una funzione contenitiva, oppure può partecipare attivamente all’allungamento della shelf life del prodotto.

Le industrie alimentari sono interessate a disporre di imballaggi con proprietà tecniche idonee e in grado di aumentare la shelf-life dei propri prodotti.

La distribuzione, da parte sua, richiede che il packaging utilizzato sia facile da movimentare e che semplifichi e velocizzi la logistica in input e output. I consumatori, infine, desiderano un packaging pratico, in grado di garantire la qualità dell’alimento, e che sia allo stesso tempo sostenibile ed ecologico.

Per approfondire l’argomento interpelliamo l’ing. Dario Vallauri, responsabile del Polo di innovazione AGRIFOOD, una realtà che fa parte di M.I.A.C Scpa ed ha sede nel cuneese, ma che ha l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese dell’intero territorio piemontese in un percorso di acquisizione e applicazione di tecnologie innovative.

Che cosa è il Polo AGRIFOOD?

Il Polo di innovazione AGRIFOOD è un ente che supporta le piccole e medie imprese presenti sul territorio piemontese in un processo di acquisizione e applicazione di tecnologie innovative presenti sul mercato o in fase di sperimentazione presso i laboratori di ricerca universitari e non del territorio. L’obiettivo del Polo AGRIFOOD è di creare una rete di aziende, laboratori, università, enti regionali e poli di ricerca per la valorizzazione del territorio e la crescita delle aziende. Dal 2016, M.I.A.C Scpa è il soggetto gestore incaricato dalla Regione Piemonte del coordinamento del Polo di Innovazione AGRIFOOD. In questo ambito, lo staff di M.I.A.C – Polo AGRIFOOD sta lavorando per migliorare e incrementare il servizio fin ora fornito alle aziende. I progetti che vedono coinvolto il Polo riguardano tematiche concernenti l’innovazione di prodotto e di processo nella trasformazione alimentare, la sostenibilità e l’innovazione tecnologica per l’agricoltura di precisione e la tracciabilità.

Quali servizi offre il Polo alle aziende?

Il Polo AGRIFOOD, in collaborazione con enti di certificazione accreditati da ACCREDIA, da diversi anni organizza corsi di formazione inerenti alla gestione della qualità e della sicurezza alimentare all'interno delle imprese della filiera agroalimentare.

Per quanto riguarda la ricerca, il Polo collabora direttamente con centri universitari di eccellenza per lo sviluppo di studi su tematiche di comune interesse che portano alla pubblicazione di articoli scientifici su riviste internazionali. Il Polo è inoltre attivo nel sostegno alla ricerca e sviluppo delle proprie aziende associate, sia attraverso attività di consulenza che attraverso la promozione, costruzione e presentazione di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione.

Il Polo, infatti, fornisce servizi di supporto alle aziende tramite consulenze per la partecipazione a bandi regionali, nazionali ed europei e su tematiche tecniche specifiche relative a sviluppo di nuovi prodotti, macchinari e packaging innovativi e sostenibili. In particolare, il tema del packaging sostenibile è una tematica importante su cui stiamo spendendo molte energie al fine di aiutare le aziende a ridurre la quantità di plastica utilizzata a favore di materiali biodegradabili.

La sostituzione della plastica è complessa in quanto è necessario trovare materiali sostitutivi che garantiscano una maggiore o uguale performance in termini di qualità e sicurezza del prodotto. Sempre nell’ambito del packaging, un ulteriore servizio di trasferimento tecnologico offerto è la messa a disposizione delle aziende del laboratorio di packaging, PACKLAB, che negli ultimi anni è stato implementato con diversi macchinari e attrezzature idonee alla sperimentazione di nuove soluzioni per il confezionamento alimentare, equipaggiate con sistema ad iniezione di gas per il confezionamento in atmosfera modificata (MAP).

In cosa consiste quest’ultimo servizio?


Il laboratorio PACKLAB fornisce servizi per l’innovazione in termini di materiali di imballaggio, confezionamento con differenti tecnologie e relativa valutazione della shelf-life, avvalendosi all’occorrenza del supporto di professionisti del settore convenzionati.

Le aziende, richiedendo questo servizio, possono utilizzare i macchinari e svolgere prove di fattibilità prima di procedere ad investimenti in attrezzature. Il laboratorio è dotato di due impacchettatrici flow-pack, una orizzontale e una inclinata, una confezionatrice a campana e una termosaldatrice semiautomatica per il confezionamento in vaschette e/o skin, oltre che di una vasta gamma di film plastici, convenzionali ed ecocompatibili.

POLO AGRIFOOD – Miac Scpa Via Bra, 77, 12020 Cuneo CN

info@poloagrifood.it

Telefono 0171 43055

www.poloagrifood.it

informazione pubblicitaria

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium