/ Eventi

Eventi | 03 novembre 2020, 11:36

San Martino a Paroldo: un nuovo modo di festeggiare per non interrompere la tradizione

Dal 6 all'8 novembre: bagna caöda nei ristoranti, contenuti social e il concorso fotografico

San Martino a Paroldo: un nuovo modo di festeggiare per non interrompere la tradizione

Proprio in queste ore, Paroldo si sarebbe dovuto apprestare alla preparazione per i festeggiamenti dell’“Estate di San Martino”, tre giorni di eventi tra Bagna Caöda, Masche ed antiche tradizioni. Tuttavia, il Dpcm del 24 ottobre 2020 dispone che vengano sospese tutte le fiere e gli eventi. Per tale ragione sono annullate le iniziative in presenza. Non ci sarà quindi, il venerdì con la cena nei ristoranti della zona e la passeggiata notturna ascoltando i misteriosi racconti dei componenti dell’Associazione culturale “Masche di Paroldo”; il sabato con il convegno culturale e la celebre “La notte della Masche”, in cui i commensali vengono accolti nelle case dei cittadini e nella suggestiva borgata in pietra dei “Cavallini” per gustare la Bagna Caöda, servita dai volontari della Pro Loco di Paroldo. Non ci sarà nemmeno la domenica, con la Fiera del Tartufo dell’Alta Langa e del Cebano e la Fiera della Pietra di Langa, occasione anche della consegna premi e riconoscimenti, tra cui il premio “Palodium per la cultura” e “Il Mantello di San Martino”. È ormai da tempo che i cittadini, la Proloco, la giunta e il Sindaco Pier Carlo Adami, riflettono per creare un nuovo modo di festeggiare, per non interrompere la tradizione. E così è stato. Per prima cosa, incontrando il favore dei ristoratori del Paese, si é deciso di includere nei loro menù la Bagna Caöda, piatto principe della festa; la salsa di aglio e acciughe, cotta a fuoco lento in olio extravergine di oliva, preparata con cura seguendo un’antica ricetta locale. La Trattoria Salvetti la proporrà a pranzo e l’Agriturismo Raflazz la servirà a pranzo oppure per chi lo desidera in asporto. Attraverso le pagine Facebook e Instagram del sito turistico del paese “Paroldo altra Langa” e della “Proloco di Paroldo” si rivivranno giorno per giorno i consueti appuntamenti attraverso racconti, approfondimenti e le foto degli anni precedenti. Si invitato quindi, tutte le persone che hanno partecipato alle edizioni passate a condividere i loro scatti su queste pagine con il motto di “gli anni scorsi così, il prossimo ancora meglio” attraverso l’hashtag #sanmartino2020 e #sanmartino2.0. Altra iniziativa per tenere i riflettori accesi su Paroldo, è stato il concorso fotografico “Respiro di Langa” organizzato dal Comune di Paroldo, in collaborazione con la Pro Loco di Paroldo e l’associazione MondovìPhoto. Si è pensato che nei periodi di lockdown e distanziamento sociale dove tutto è stato limitato e rimesso in discussione, i paesaggi dell’Alta Langa ci hanno fatto respirare con la loro bellezza. Quindi sono stati invitati tutti, dilettanti e professionisti, a inviarci le loro fotografie. Il concorso gratuito, chiuso alla mezzanotte del 28 ottobre 2020, ha ispirato 60 partecipanti con 167 scatti. Una giuria tecnica, diretta da Roberto May selezionerà 12 foto finaliste tra cui 5 vincitrici che saranno inserite in un’apposita gallery sul sito “Paroldo Altra Langa” e raccolte in un calendario che potrà essere prenotato presso il Comune di Paroldo o mandando una mail a respirodilanga@gmail.com. I riconoscimenti saranno:1° premio: Lenovo S145 offerto da Informatica System – Vicoforte; 2° premio: cena per 2 presso la Trattoria Salvetti – Paroldo; 3° premio: pranzo per 2 presso l’Agriturismo Cascina Raflazz – Paroldo; 4° premio: un un cesto di prodotti tipici “La Massara” – Murazzano; 5° premio: buono per 4 aperitivi presso Bar René – Ceva. Tutte queste iniziative saranno proposte con l’intento di mantenere vivo il senso e significato dell’“Estate di San Martino” che negli anni ha raccolto un numero sempre maggiore di estimatori e partecipanti con la speranza di tornare l’anno prossimo a festeggiare tutti insieme.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium